/leftypol/ - Leftist Politically Incorrect

"I ain't driving 20 minutes to riot."

catalog
Mode: Reply
Name
E-mail
Subject
Message

Max message length: 8192

Files

Max file size: 80.00 MB

Max files: 5

Password

(used to delete files and postings)

Misc

Remember to follow the rules


/leftypol/ is a non-sectarian board for leftist discussion. Join the Matrix: https://www.riot.im/app/#/room/!BnDgjhpLxZoHFVlyFA:matrix.org Visit the Booru: https://lefty.booru.org/ Follow the Twitter: https://twitter.com/bunkerchanLP

(4.00 MB 4103x3641 image.jpg)
/ita/ - Spaghetti Communism Anonymous 08/05/2020 (Wed) 11:45:39 No. 747462
Thread dedicato al paese con il popolo più analfabeta e la borghesia più ignorante d'Europa, dove ci sono più partiti comunisti che comunisti stessi. In un modo o nell'altro, cerchiamo di riprenderci il paese e il futuro che Confindustria ci ha rubato insieme ai suoi servi. Foreign comrades are welcome. Previous thread: >>19862
Edited last time by krates on 08/06/2020 (Thu) 18:10:22.
im sorry nobody has posted
(29.96 KB 1280x720 1-3-6.jpg)
Il fatto che il nuovo decreto sicurezza non permette lockdown a livello nazionale é la prova che tutto sto fattaccio covid abbia dato piú potere alle regioni?
a bippi buppi a la mangia
Has any of you spaghetts read Machiavelli? Thoughts on him?
Ok basta abbiamo troppi partiti comunisti e troppo settati, sto iniziando il mio personale partito comunista che li unificherà tutti
>>749757 I think more people on the left should read him we really need less idealistic bullshit and more political pragmatism.
>>749753 Sì. C'è un asse PD-Lega per dare più autonomia alle regioni. >>749757 >>749765 But Machiavelli is satire
A few more questions, if you guys don't mind. Have you guys read Gramsci? I got the impression he was seriously overrated. Should I start reading Togliatti? If so start where? Can you give me a tl;dr of radleft parties and tendencies in the country that is shaped like a boot? >>749765 based. pdf highly recommended. >>749796 >Machiavelli is satire no
>>749808 >I got the impression he was seriously overrated. Explain yourself foo
>>749814 I might have read the wrong book. I read a collection of essays that was titled The Modern Prince. I bought it because I wanted to read authors who offered commentary on Machiavelli. It was super mundane.
Also: thank fuck for Domenico Losurdo. What a fucking legend.
>>749820 Read Prison Notebooks at least.
>>749832 yeah, that's what I heard is the good shit but that bad experience made be kinda unmotivated I'd rather read more bordingo
>>749835 Why is everyone outside of Italy so obsessed with Bordiga
(21.14 KB 480x360 boop.jpg)
>>749843 Because you should read it.
(34.89 KB 683x188 DiegoFusaro_bord.png)
>>749850 Se lo leggessi potresti comprendere le vette del marxismo italiano quali Diego Fusaro.
>>749862 Sì, uno dei motivi per cui mi rifiuto di leggerlo.
(303.63 KB 1072x1054 img_20191014_205750.png)
>>749862 Ma Fusaro é fascista, carrierista o pensa veramente di essere un pasolini de noantri?
>>749973 Un tempo era solo fascista, oggi è tutti e tre.
>>749973 Fusaro è Nazbol Gang
>>749843 Because he was correct on a lot of stuff. >communist invariance >anti-fascism Also, he was an engineer which is rare for a mostly humanities dominated left.
>>750389 >he was an engineer which is rare for a mostly humanities dominated left. Why stemlords are so attracted to retards like him and cockshott?
(24.71 KB 512x288 losurdo.jpg)
Read Losurdo.
>>750872 Explain how either of them are retards or don't expect to be taken seriously. >>750945 yessir
>>750951 based anon.
>>750953 >Explain how either of them are retards or don't expect to be taken seriously Just the fact that you agree on him on antifascimm makes you a retard too
>Sede legale in Olanda per non pagare le tasse >Si puppa un prestito da 6.3 miliardi garantito al 80% dallo stato >Distribuisce 5.5 miliardi in dividendi >Procede a tagliare 58000 posti di lavoro io non so piu' che dire https://www.lordinenuovo.it/2020/08/06/dopo-la-fusione-fca-psa-58-000-posti-di-lavoro-a-rischio-solo-in-italia/
>>750967 La Fiat è l'apoteosi della prenditoria italiana: se qualcuno ti chiede di spiegargli che cosa s'intende con "prenditoria" basta parlare della Fiat. Neanche una nazionalizzazione sarebbe costata così tanto come il foraggiare quest'azienda di parassiti, che sta preparando il terreno per andarsene definitivamente dal paese. Il prossimo che fa l'elogio di Marchionne spero faccia la sua stessa fine.
>>750961 Explain why.
>>750967 Io si ma poi scatta il 270 e mi portano via, figli di puttana
>>750984 Bordiga >June 10 (the date of Mussolini's declaration of war) was for me what you call a great day. But now that Hitler has grown soft, I begin to lose the trust I had placed in the Axis to strangle and pull down the so-called British colossus, that is, the greatest exponent of capitalism. They are afraid of bringing down England, they are afraid because they know that with it, the whole capitalist system will collapse. [...] I still hope that Hitler will not renounce the struggle, and will go all the way, to the extreme consequences >The great and authentic revolutionaries of the world are two: Mussolini and Hitler. But Mussolini's past shows that Il Duce has always been against the plutocracy and against the democracies, which paralyze the life of nations >Stalin, allying himself with London and Washington, has betrayed the cause of the proletariat. Moreover, I can say that on this I agree with Il Duce, when he says, as he did in his speech from last November, that if there is a man who desperately wanted the war, who first prepared it and then instigated it, it is the American president. From my point of view, however, I clarify that Roosevelt is nothing but the exponent of supercapitalism that aims at the conquest of a totalitarian imperialism. >If Hitler can make yield the odious powers of England and America, while making thus precarious the capitalist world balance, long live the butcher Hitler who works in spite of himself to create the conditions of the proletarian world revolution Source http://www.left-dis.nl/f/resum.hist.gci.pdf And roberto gremmo'a biography which i have in paperback
>>751026 Wasn't he under house arrest and being monitored by the OVRA when he wrote that?
>>751052 Not ovra but an indipendent snitch who after the war he also helped to get acquainted from charges.
(299.48 KB 1080x1731 20200806_181217.jpg)
Pensieri?
>>751095 HAHAHAHAHAHAHA A volte penso questa gente non abbia la minima cazzo di idea di come funga il capitalismo: ci sta una crisi di domanda e in risposta licenziano tutti? Per fare cosa, esportare? A CHI?
>>751095 Un tempo erano meno spudorati, ora hanno proprio calato la maschera. Quello screenshot è praticamente perfetto: giornale di "centro-sinistra" in mano agli Agnelli che pubblica un articolo a pagamento di un bocconiano ex-dirigente INPS (che s'improvvisa pure costituzionalista) dove spiega che licenziare è cosa buona e giusta, il tutto in un paese dove quasi 3 miliardi di soldi pubblici sono stati spesi per cig non necessaria e svariati altri miliardi verranno regalati alle aziende per fare non si sa cosa dato che, ovviamente, lo stato non potrà vigilare sull'utilizzo dei fondi.
>>750951 >>750955 Thanks for the books fam
Ci si puo permettere di dire che forse aveva delle tendenze reazionarie ? Almeno per gli standard di /leftypol/ e della nuova sinistra
>>751190 Spiegati meglio
>>751190 Pasolini è un Debord sfigato convincetemi del contrario
>>751212 Non saprei anon, non sono esperto; però Pasolini mica ci ha visto male in certe analisi sugli italiani.
(13.54 MB videoplayback.mp4)
>>751190 Guarda io vorrei introdurlo a /leftypol/ ma sono sicuro verrebbe chiamato "spooked" o roba del genere. Per me lui era un difensore della culturia proletaria ma per esserlo, specialmente nell'Italia dopo il boom, inevitabilmente finisci con delle conclusioni passatiste. Glorificava i dialetti, i contadini e l'arte rinascimentale. Verrebbe considerato reazionario da molti. >>751212 Entrambi sono abbastanza sfigati a mio parere. Entrambi lottavano contro i mulini a vento. Pasolini non era un teorico ne aveva prassi era semplicemente uno scrittore. >>751227 Piú di qualche cosa tenendo conto di cosa é successo con Berlusconi. Ed é anche per questo motivo che non ho tanta fiducia nei confronti di gente come bordiga che non accettava il marxismo al di fuori dell'analisi economica... com'é possibile un Berlusconi e tutti i suoi danni se il capitalismo non ha bisogno di ideologia?
>>751280 Beh nell'Italia di oggi è considerato reazionario chi difende i diritti dei lavoratori, quindi fai tu. >Entrambi lottavano contro i mulini a vento. Pasolini non era un teorico ne aveva prassi era semplicemente uno scrittore. Non è un po' il ritratto tipico dell'intellettuale di sinistra in Italia? Non che ne siano rimasti molti, eh. >Piú di qualche cosa tenendo conto di cosa é successo con Berlusconi. Ed é anche per questo motivo che non ho tanta fiducia nei confronti di gente come bordiga che non accettava il marxismo al di fuori dell'analisi economica... com'é possibile un Berlusconi e tutti i suoi danni se il capitalismo non ha bisogno di ideologia? Sì e continuo a non capire come mai così tanta gente qui su leftypol dia seguito a Bordiga, praticamente irrilevante in Italia. Per quanto riguarda Berlusconi, è come se fosse piombata un'atomica sulla cultura italiana: sono decenni che il nostro paese è culturalmente irrilevante e campa di rendita solo con le glorie del passato.
>In 1979, Staller was presented as a candidate to the Italian parliament by the Lista del Sole, Italy's first Green party. In 1985, she switched to the Partito Radicale, campaigning on a libertarian platform against nuclear energy and NATO membership, as well as for human rights. She was elected to the Italian parliament in 1987, with approximately 20,000 votes. While in office, and before the outset of the Gulf War, she offered to have sex with Iraqi leader Saddam Hussein in return for peace in the region WTF i wanna vote for la Cicciolina now.
>>751480 Not even the biggest cocksucker in the parliament
(247.82 KB 1024x576 Cicciolina.png)
>>751496 she brings a strong game tho
>>751280 Va tutto bene ma Sabaudia è letteralmente un cesso di posto, i palazzi sono tutti alti fra i 5 e i 10 metri e sono tutti quadrati, l'architettura fascista a parte l'Eur è il peggio del peggio
>>751633 Non che pure l'Eur sia tutta questa bellezza: il palazzo della civiltà italiana fa cagare.
So let me get this straight. >PCI Leads pretty much a united front against fascism that includes them SocDems and ChristDems during ww2. >Unlike in every other continental nation with a large communist movement where they basically sweep the post war election (Hungary,Poland,Czechia-slovakia etc) they get absolutely fucking cucked by SocDems and wreckers acting as spoilers and Christdems pretty much take over the country for the rest of time. >They suffer a resurgence in the 60s and 70s and its looking really sweet the unions the intelligentsia and students and even a lot of celebrities join the PCI (At the cost of them having to water down their message somewhat) >ChristDem president offers to form a coalition with the PCI in order to exclude the far-right (Basically NeoFascists) from goverment. >Some Schizo Maotist students fucking shoot him in the name of Communism and dump his body in the street. >Instant bad press for the PCI and they begin rapidly haemorrhaging support. >Constantly watering themselves down more and more first abandoning Marxism altogether and calling themselves just "Socialist" and then finally literally just changing their name to the "Democratic party" and just becoming right-wingers themselves basically >Thus literally at what was at one stage the biggest communist party in the Western World along with all its party infrastructure and history literally transformed into the left-wing of neoliberalism
>>752529 >Some Schizo Maotist students fucking shoot him in the name of Communism and dump his body in the street. That was false flag
>>752529 >Unlike in every other continental nation with a large communist movement where they basically sweep the post war election (Hungary,Poland,Czechia-slovakia etc) they get absolutely fucking cucked by SocDems and wreckers acting as spoilers and Christdems pretty much take over the country for the rest of time. PCI cucked themselves and it's partially their fault if we never really got rid of fascists. Sure, they weren't in an easy position but still. Everything else is on point. >>752531 I wouldn't call it a false flag since there's literally no proof of it being one and many comrades here get pissed about this, but there was sure a lot of shady things about it. Ironically, it thanks to them if we know about Gladio before it got publicly acknowledged.
Anons avete qualche buona infografica/visualizzazione sulla diseguaglianza economica in Italia da usare a fini propagandistici? Io ho diversa roba ma è tutta molto più US-centrica o sul mondo nel complesso, mi piacerebbe avere qualcosina di specifico sul Italia.
>>752549 In quanto ad infografiche facciamo schifo in Italia, ma cerca sul sito del sole 24 ore, generalmente lì le infografiche sono affidabili (al contrario degli articoli).
>>752557 hai ragione su infodata c'è roba abbastanza interessante https://www.infodata.ilsole24ore.com/2018/11/25/37333/
>>752529 Schizo Maoists were coopted by the Cia like 3/4 years after their founding
>>752529 >>752531 >>752542 (me) >>752576 Well, what a coincidence. Today Corriere della Sera published an article about the correspondence between Cossiga and former members of BR and other similar groups. Can't be bothered to do a full translation, but here Cossiga (minister of the Interior in '77) wrote to Prospero Gallinari (one of the masterminds behind Aldo Moro's kidnapping) that he's disappointed that many in the former PCI think that BR were CIA and P2 tools. >What shame and what falsehood, what cowardice and what bad faith! But don't take it so hard. If you come to Rome let me know."
>>752587 A bit of context: Cossiga was accused of letting the BR kill Moro. When he became President of the Republic, he fought for their amnesty which only made the accusations worse.
>>752593 But why is he "disappointed that many in the former PCI think that BR were CIA and P2 tools"?
>>752608 Eh, good question. I'm afraid we'll never learn the truth.
>>752585 Secondo me una spiegazione si può trovare, guardate quello che dice Giovanni Fasanella https://www.youtube.com/watch?v=IRrHBng725k
>>753689 Anche il caso di Mattei andrebbe studiato meglio. I sovietici provarono ad avvertirlo due volte.
come state a virus rega
>>757910 Lontano da nuovi focolai per fortuna
Il partito unico delle grandi opere inutili. Qui lasciano intendere che lo sviluppo delle infrastrutture al sud è legato al ponte (ora tunnel) sullo stretto.
>>762533 5 miliardi ben spesi :^)
>>762614 Li aggiungiamo ai 300 e passa milioni già spesi per il ponte che è rimasto sulla carta, dov'è il problema?
(110.34 KB 1217x694 berlusconi-ponte-messina-1217.jpg)
Il ponte sullo stretto per i politici italiani é l'equivalente di Waterloo per Napoleone. Una sentenza ogni volta. Conte non mangierá il panettone
Che poi a livello di infrastrutture in italia ce ne sarebbe da fare, anche se lo si considera un progetto utile sarebbe molto in basso nella scale delle priorita'.
>>762675 Le infrastrutture al sud, specie quelle ferroviarie, sono a livelli da terzo mondo. Siccome però i nostri illuminati politici sostengono che è meglio fare infrastrutture al nord perché smuovono di più l'economia, il sud si ritrova reti ferroviarie non elettrificate, binari unici, ponti fatiscenti, ecc. >>762667 Io non capisco nemmeno perché l'abbiano tirato fuori ora. Probabilmente ci sono affari legati a consulenze o qualcosa di simile.
>>747462 Solo partiti di merda in sto paese, vaffanculo.
>>765206 Puoi sempre fondare un partito tu, tanto uno in più o uno in meno che differenza fa?
(16.13 KB 225x225 Partito_Comunista_Italiano.png)
>>765206 Unisciti a noi del PCI! Siamo ancora pochi ma volenterosi.
>>750945 Io sto leggendo questo lo consiglio a tutti. Qualcuno ha per caso raccolte di Marx/Engles o Lenin ben impaginate in epub? Io ne ho diversi in PDF ma la lettura non e' esattamente la piu' agevole su ereader.
>>767057 >>767054 based grazie
ma che cazzo ci sono thread italiani su leftypol? Based non lo sapevo magari ora mollo 4chan
>>767087 Non ci sono tantissimi italiani che postano ma sono tutti estremamente basati.
Quindi, che fate per l'elezioni il mese prossimo? Da me c'è solo il referendum e voterò no. Da voi?
>>767132 Io sto raccogliendo le firme :P >>766864
>>767146 Fate ancora in tempo?
>>767087 Sono solo io che parlo da solo in realtà
>>766864 Dove si firma nel caso? >>767132 Pure qui solo il referendum, voto No anche io.
>>767149 Per le comunali siamo gia' a posto, per le regionali vedremo, io sono positivo. E' assolutamente un delirio fanno di tutto per non farti passare ed ostacolarti il piu' possibile.
>>767345 Dai un occhiata alla pagina facebook della tua regione e al sito: https://www.ilpartitocomunistaitaliano.it/
>>767455 Grazie
>>767132 No al referendum e poi non saprei, non credo ci siano da me regionali
(287.13 KB 2286x1200 pac.jpg)
Eh ma il Venezuela......
>>768220 Ineteressante come a tanti patrioti nostrani freghi un cazzo di lui e di Regeni.
Dite che ci sarà un lockdown 2 o non avranno le palle di farlo?
(715.09 KB 2040x1360 ibexha6kfmd21.jpg)
>>779561 Non come l'ultima volta. Ci sarà ma saremo tra gli ultimi a farlo. In compenso sono già fuori dell'Italia se volete scappare venitemi a trovare e riesumiamo l'illegalismo
>>779744 Non è molto cristiano, l'illegalismo.
>>779756 Neanche io sono molto cristiano se è per questo. La croce é la metto perché mi piacciono le chiese e il simbolismo
>>779925 GOD SEES EVERYTHING
Sui giornali padronali è già iniziata la santificazione di Romiti. S
>>783018 Stavo leggendo la pagina di wikipedia: >Grintoso, aggressivo,[17] intelligente,[18] tenace, ambizioso con il sogno di diventare il nuovo Valletta, estroverso, passionale, capace di mettere qualche bastone tra i piedi di Craxi e di Ciriaco De Mita parlando di "regurgiti anticapitalisti", galante e grande frequentatore dei salotti romani[19] con un certo spirito di emulazione nei confronti di Gianni Agnelli lmao ma chi l'ha scritta
>>783055 Sinceramente non mi stupirei se i ricchi pagassero qualcuno per abbellire le proprie pagine di wikipedia.
>>783061 ma conoscendo il popolo italico ci sono parecchi leccapiedi che lo farebbero volentierissimo gratis
>>783062 Verissimo, ma le due cose non si escludono.
>>783061 mi hai messo il dubbio e sono andato a indagare, l'utente che ha scritto quella parte fa parecchie modifiche tutte riguardante aziende e industriali italiani. Rimane comunque difficele dire se e' propio pagato o e' semplicemente estremamente cucked dal nostro capitale nazionale.
(7.35 KB 275x183 images.jpg)
Eccolo che appare su tutti i telegiornali. Siete pronti a quando ce lo troveremo in un governo tecnico? https://www.repubblica.it/economia/2020/08/18/news/la_ricetta_di_draghi_puntare_su_giovani_e_istruzione_per_uscire_dalla_crisi_-264882603/
>>783229 Chissà se per sussidi improduttivi intende tutti i soldi pubblici dati ai prenditori nostrani.
>>783229 I media italiani sono davvero la fogna della fogna
>>783293 No quelli creano posti di lavoro di cui i giovani hanno bisogno! La sanita' pubblica d'altra parte... :^)
(32.99 KB 670x480 361.jpg)
Quarantena di castitá, buon divertimento cantate pure dai balconi ricchionazzi
>>791292 Ottimo articolo, ovviamente migliore dei vari panegirici a lui tributati dai pennivendoli nostrani e dai giornali degli Agnelli. In un'intervista Cremaschi ha pure raccontato di come per la famosa marcia dei quarantamila (che probabilmente non erano quarantamila) la fiat precettò capireparto e dirigenti e li caricò su un bus.
Nobile, bocconiano e ovviamente sfruttatore. Abbiamo fatto l'en plein.
redpillatemi sulla bocconi
>>802620 è da dove vengono fuori gli economisti italiani ritenuti migliori. Capisci ora perché la nostra economia fa schifo?
>>751190 Imo sì Forse non sarò tanto marxista rispetto a molti anoni su questo server ma mi disgusta enormemente questo fetish verso il "mondo semplice agrario" con la scusa del "muh proletari". Mi sembra una enorme deviazione reazionaria/retrograda rispetto al concetto di lotta di classe, dove non si guarda più la lotta contro lo sfruttamento ma un puro feticcio verso ciò che è stata la classe proletaria nel passato idealizzando in una maniera talmente autistica che perfino un conservacucco nazionaltardo cringerebbe. Il mio non è un "che schifo i proletari" come certi baizuo, ma la lotta contro il padronato la considero una cosa molto più progressista che reazionaria. Tutto questo nasce dagli errori di Rosseau ed altri collettivisti utopisti che vedevano nel passato l'eden e il futuro più corrotto del presente, quindi se dovessimo tanto abbracciare questo feticcio verso il passato tanto vale dichiararci nazbol, seguire Fusaro e raccontare come la società feudale fosse preferibile a quella capitalista (ricordamento che Marx non aberrava il progresso, anzi preferiva il capitalismo alle società retrograde del passato ma allo stesso tempo cercava di proporre un modello migliore).
(82.91 KB 1864x981 EErDQHeWsAAFEaZ.jpg)
>>823372 Probabilmente il feticcio verso il mondo agrario sarebbe più comprensibile tipo 60 o 50 anni fa, ora è praticamente come credere nelle favole visto che il supersfruttamento di manovalanza a bassissimo costo è sotto gli occhi di tutti. Basta andare nell'agro pontino, in Puglia, a Milano >>802602 per accorgersi che l'agricoltura può essere bio, a km 0 etc. ma si basa sempre sullo sfruttamento di poveracci, che siano italiani o stranieri. Durante il lockdown, quando non potevano arrivare stagionali africani e est europei, gli agrari del sud chiesero al governo di fare un'eccezione per "garantire i raccolti" non ci hanno pensato neanche un secondo ad offrire paghe decenti ai lavoratori locali. Quando verrà l'ora, gli agrari dovranno essere liquidati come i kulaki perché rappresentano l'aspetto più becero, avido e reazionario della borghesia italiana.
>>825325 based barbero
>>825325 Il lavoro gerarchizzato è sempre un problema imo, non c'è tanto da discutere su quanto gli eredi dei baroni nel Meridione facciano schifo. Comunque non è solo un fatto di sfruttamento o meno dato che Pasolini ne elogiava la cultura più bassa, in una idealizzazione assurda di quanto i poveri siano onesti e buoni d'animo mentre i potenti corrotti. Per non venire frainteso non sto dicendo che schifo il proletariato, ma non credo sia tanto di "sinistra" elogiare e voler conservare una società retrograda dove dominava violenza, soprusi, superstizione e ignoranza, è una cosa molto da conservatori della peggior specie invece (al pari di molti nazi che vogliono far collassare il mondo moderno per creare società agrarie "pure" etnicamente frammentate tra clan che magicamente coesistono).
>>749862 Bordiga è un buffone in materia di attivismo politico, non a caso lo definiva opportunista e credeva che il fascismo magicamente se ne sarebbe andato. Btw è interessante leggere le sue tesi e la storia delle fazioni politiche a cui aderì dato che alcuni principi di "sinistra comunista" e "leninismo ortodosso" sono abbastanza interessanti.
pepperoni lasagna mamma mia
>>825618 No infatti, io l'idealizzazione del mondo agricolo la lascerei ai vari Gramellini e agli ingegneri che hanno la crisi di mezz'età a 30 anni.
>thread ciclico Basatissimi mods
*Afferra megafono* *AHEM* =SILVIO BERLUSCONI POSITIVO AL COVID NON E' UN ESERCITAZIONE
(69.01 KB 450x450 yessssss.jpg)
Uelà! Scusate la lunghissima assenza. Sono l'anon che iniziò il filo /ita/ nella sua prima incarnazione qui su bunkerchan e, prima ancora, su 8chan prima che l'ennesima sparatoria in Ammerega facesse chiudere quel cazzo di sito. Vedo con piacere che le cose vanno comunque avanti - non che io contribuissi granché! Vedo che c'è un altro anon che usa la bandiera del frente sandinista, non sono io, ma tanto siamo tutti anon e quello che importa è quel che si dice, non chi lo dice! Quasi quasi propongo una nuova icona con il volto del Colonnello Valerio... Tanto per toccare l'attualità, voi che fate fra due domeniche? Io qui ho solo in referendum e, francamente, preferisco astenermi. So benissimo che 'sta riduzione dei parlamentari è una barzelletta demagogica, ma prevedo pure che vincerà a man bassa, non mi sorprenderebbero percentuali del settanta o addirittura dell'ottanta percento a favore. Dunque, siccome non mi risulta che ci siano scrutatrici strafiche - e se anche ci fossero, che mi cambierebbe passargli davanti per due secondi? - e che il risultato è praticamente scontato, non mi prendo il disturbo. Del resto non voto da quasi una decina d'anni e non vedo grandi motivi per abbandonare il mio astensionismo. In più mettiamoci che c'è 'rona ancora in circolazione e, anzi, con tutta la gente che tornerà dalle cazzo di vacanze e non fa più attenzione, prevedo che le cose peggioreranno di nuovo durante questo mese. Che mi dite circa le varie regionali? I fatti dell'ultimo anno mi hanno convinto che la riforma del 2001 che ha dato loro questo coacervo di poteri e prerogative è un cesso assoluto e totale e andrebbe completamente smantellata. Anzi, bisogna essere ancor più radicali e abolire proprio le regioni cancellandole dalla costituzione. Questa sì che sarebbe una riforma che appoggerei in pieno.
unironic opinions on pasolini? is he considered a martyr in the italian left-wing circles?
(201.27 KB 789x395 d99be619.png)
>>852266 I can't talk about any left-wing circle since I'm not part of any, anyway he's always been a relatively mainstream figure. And I mean like a pop personality. He was an author, a film director, he was frequently on tv and so on. For sure, reactionaries and fascists have tried repeatedly to co-opt him symbolically, if you will. And I don't think this is something random. Don't get me wrong, the fact reactionaries will try to capture some left-wing figure - or presumed left-wing figure - doesn't necessarily mean said figure is dodgy. Yet, I'm pretty much convinced PPP was actually deep down not a socialist or a communist at all but rather a relatively anomalous kind of reactionary. Maybe that wasn't even clear to himself. After all, Uncle Charlie talked about "false consciouness" and for good reasons... I guess if he didn't die 45 years ago, he would have turned into a full blown right winger in his old age. That said, my opinion of him is absolutely negative. I know it's bad to say that, but I guess his interest for the lower classes - and specifically for the lumpenproletariat - was fundamentally a sordid, unspeakable interest for the very young teenage boys of that class. And that's what actually brought about his death. This disgusting element is often conveniently removed by all his apologists, both on the "left" and the right. After all, you don't want to stress too much you're trying to co-opt the intellectual legacy of an ante litteram Jeffrey Epstein, only not so rich and Italian.
Visto che ci sono, qualcuno ha blog/podcast/youtubers di un qualche valore da suggerire? Mi riferisco a roba in italiano o comunque sull'Italia.
>>749973 Fusaro è soltanto stato bravo a scopiazzare il 99% del nucleo del pensiero di Preve - che nonostante certe uscite non particolarmente brillanti e felici non s'è mai venduto ne ha inteso fare il pagliaccio a beneficio del circo mediatico - e a rimpacchettarlo in una forma massimamente vendibile ad un pubblico reazionario. Ovviamente l'ascesa del giovane filosofo s'è avuta soltanto dopo la morte di Preve nel 2013. Prima, nonostante fosse già in ascesa nel mondo dell'editoria specializzata in temi filosofici, forse si vergognava di andare in giro a propinare roba non sua troppo apertamente e/o aveva paura che il suo anziano collega, che pure gli fu sinceramente amico, gliene avrebbe dette quattro. Detto questo, al di là dei piazzamenti politici del momento, guarderei la cosa in prospettiva più ampia. E in prospettiva più ampia mi sempre che si candidi a sostituire figure ormai anziane nel mondo intellettuale italiano, come Cacciari e Galimberti. Entrambi, guarda caso, molto austeri e severi, quasi burberi nei loro giudizi sul mondo presente, ma al tempo stesso perfettamente inseriti in una vera e propria aristocrazia culturale e, nel caso almeno di Cacciari, anche politico-elettorale. Insomma, mi vien da pensare ad una moderna riedizione del romano Seneca, filosofo di scuola stoica, ma col vantaggio per i moderni di non trovarsi a corte di un imperatore completamente fuso che un bel giorno ti ordina di tagliarti le vene... E così mi viene in mente la massima del buon Carletto: la prima volta in forma di tragedia, la seconda volta in forma di farsa. L'immagine è spoilerata perché mi rendo conto che quella faccia da rospa potrebbe impressionare qualche anon. >>751095 Cerchiamo di non essere così dogmatici, su! In fondo il licenziamento, se applicato ad uno come lui, non è affatto sbagliato! Anzi, lo unirei ad una buonuscita consistente in un biglietto di sola andata per la Repubblica Centrafricana. >>751190 Ho risposto poco sopra ad un anon in anglo riguardo a 'sta cosa. Fondamentalmente confermo la mia opinione che PPP fosse in fondo un reazionario e che usasse soltanto coloriture retoriche di stampo "marxista" o più in genere "populista" per ragioni di rispettabilità intellettuale, se così posso dire. Adesso è un'ora del cazzo, ma vale davvero la pena di ritornarci sopra con più calma e più lucidità. E mi rendo pure conto che ti rispondo dopo un mese!
>>852362 Glad I posted the question. Do you have some sources for his sexual deviancy? this is interesting as hell
>>852266 I wouldn't say a "martyr", but he's still quoted today, after all he was definitely on point when he talked about our bourgies. I'm kinda glad he died before he could see what Berlusconi was going to do to the culture of this country. Oh, he's also quoted by right-wingers and radical centrists for an out of context quote about how cops are proletarians.
>>852241 Non ci sono elezioni politiche di alcun tipo da me, quindi mi limiterò a votare no al referendum e invito i vari compagni a fare lo stesso.
>>852476 Evidentemente la bandiera FSLN garantisce take basati t. altro sandinistanon >>853426 Mi unisco all'invito a votare (e far votare) NO
>>853426 Io faccio lo stesso, se non altro per unirmi al censimento di quelli che hanno ancora un cervello in questo paese.
>>853449 >>853470 Se avessero fatto questo referendum anni fa, quando l'indignazione anti-casta aveva raggiunto il suo picco e il M5S era da poco entrato in parlamento, sono sicuro che avrebbe vinto il sì.
>>852476 Nonostante condivida la tua opinione su Fusaro mi piange un po' il cuore sentirlo paragonato a Seneca, che era un filosofo ed un letterato di altissimo spessore a differenza di quest'altro pagliaccio che ci ritroviamo. Anche riguardo a Preve si potrebbe fare una parentesi. Nel senso, non mi trovo ne sulle sue posizioni politiche, ne tantomeno filosofiche, però mi ricordo di aver letto alcuni suoi articoli in cui dava molti spunti di riflessioni interessanti, sopratutto riguardo alla storia del movimento operaio italiano. L'ho sempre visto un po' come un disilluso, uno alla fine che si è trovato a dover vivere tutta la merda che c'è stata dagli anni 90 in poi e che si è perso per la strada.
>>852391 siccome non sembra esserci nessun altro comunista italiano su youtube segnalo questo che ha appena iniziato il suo canale: https://www.youtube.com/channel/UClkbdrFG-8kGjcdMF_FCeXQ ha fatto un video su controstoria del capitalismo di Losurdo.
>>854220 controstoria del liberalismo*
>>853495 Vincerà comunque, prima pensavo 80/20 ora sono più sul 65/35
>>854220 Basatissimo
>>854220 tra l'altro ha una ottima playlist con un sacco di conferenze di losurdo se volete qualcosa da mettere in autoplay
Non trovate che l'esaltazione delle PMI in Italia sia il motivo della nostra debolezza economica?
>>855551 Per come la vedo io il motivo della nostra debolezza economica è che da almeno 25 anni forze nazionali e internazionali stanno lavorando in tandem per deindustrializzare e colonizzare il nostro paese. Poi ci si può mettere a discutere delle cause endemiche che possono aver causato una particolare vulnerabilità della economia italiana rispetto a quella di qualche altro paese, sicuramente la prevalenza di PMI in Italia non ha aiutato.
>>855551 Si, e ciò è dovuto al fatto che la grande borghesia è troppo piccola per opprimere direttamente il paese, quindi la falsa coscienza viene (prevalentemente) costruita sul mito di muh PMI muh negozio di famiglia.
>>855603 Verissimo, da che mondo è mondo la borghesia italiana è una delle più cucked e deboli che esistano, e per compensare questa debolezza e mantenere il controllo si fa letteralmente colonizzare, in parte sul modello delle borghesie compradore del Sud America. (anche se con dinamiche e rapporti di forza diversi). Da ciò IMHO viene fuori che i vari vincoli che ci siamo imposti/ci hanno imposto in sede europea sono funzionali a far girare la nostra economia in un modo congeniale a certi interessi. Ciò che però accade è che allo stesso tempo questo sistema annienta la borghesia (solitamente più piccola ma non per forza) che campa di domanda interna, dando luogo a varie contraddizioni, fra le quali la più visibile è lo scontro fra l'ala sovranara della Lega (versione farsesca del fascismo verrebbe da dire,visto che di uscire dall'Euro non avranno MAI il coraggio) e i liberaloidi.
>>767087 C'è anche Diochan.com comunque dove postare in italiano. Ma su 4chan intendi che stai su /pol/? E per quale motivo, di grazia? >>783293 Magari intende il reddito di cittadinanza, più improduttivo di quello non ne conosco.
>>855995 Assolutamente d'accordo. Aggiungero' di piu' la borghesia industriale nazionale (chiamiamola cosi') era inizialmente d'accordo con il progetto europeo perche' prometteva di far diventare l'Europa un blocco imperialista indipendente, e direi in particolare detronizzare l'egemonia del dollaro. Adesso hanno visto essenzialmente la debolezza del blocco europeo (tariffe usa, iran, nord stream, ecc...) e anzi avvertono fortissima la concorrenza delle altre borghesie europee, e' da qui che nascono i vari movimenti sovrainisti imo.
(135.42 KB 1280x720 Santori-sardine-1280x720.jpg)
Quanto mi sta sul cazzo...
(96.60 KB 848x575 sardine.jpeg)
>>866115 concordo
>>866115 In un mondo più giusto gente così sarebbe a spaccare pietre a Kolyma
>>866115 non so nulla su questo fagotto, redpillatemi please
>>866870 Il volto pulito della reazione
>>866115 contefags e d*mocristiani filoMoro essere come
Sarebbe stato più divertente se avessero annunciato questo film dopo la morte di Berlusconi, e invece.
>>875699 >ezio greggio in mutandoni >emoji a cazzo >tipa che fa vedere il culo dio il cinema italiano mi fa venire l'orticaria.
E pensare che in Italia ci sono stati registi come Fellini, Antonioni, Pasolini e Risi. Che brutta fine.
>>876065 >>877178 Il berlusconismo ha devastato culturalmente questo paese. La controrivoluzione neoliberale dagli anni '80 ad oggi ha prodotto solo danni.
>>878609 Curioso che tu dica questo, perchè a quanto risulta il mondo intellettuale italiano è stato massivamente orientato lontano dalla destra dal dopoguerra in poi. I cinepanettoni non sono cultura, bensì prodotti di consumo.
>>878690 >intellettuale italiano è stato massivamente orientato lontano dalla destra dal dopoguerra in poi. Fino al berlusconismo >I cinepanettoni non sono cultura, bensì prodotti di consumo. Tutto é prodotto di consumo anche il duomo
>>878690 >Curioso che tu dica questo, perchè a quanto risulta il mondo intellettuale italiano è stato massivamente orientato lontano dalla destra dal dopoguerra in poi. Sì, poi negli anni 80 c'è stato il riflusso e tanti hanno cambiato casacca quando non era più politicamente (ed economicamente) conveniente. >I cinepanettoni non sono cultura, bensì prodotti di consumo. Sono entrambe le cose.
(165.38 KB 620x410 gq-coppie-228228_0x410.jpg)
Ma porca madonna! Semo passati da PPP a Enrico Vanzina! Quello che pò succede in dieci giorni! Avevo promesso altri interventi, ma non trovo mai cinque cazzo de minuti pe' metteme a scrive, che poi faccio sempre pipponi pazzeschi e vado avanti ore e ore... Comunque, nessuno dovrebbe stupirsi della qualità ormai a livelli da cesso pubblico di Città del Guatemala anche delle locandine di certi "film". In primo luogo, i budget di queste "produzioni" sono ormai cose ridicole e la maggior parte viene bruciata con gli ingaggi degli attori - la classe dominante ha bisogno di cooptare un certo numero di buffoni per distrarre i poveracci sottostanti e se lo si fa in maniera sguaiata e volgare, pure meglio - dunque non stupiamoci se la locandina sembra fatta in cinque minuti con Paint: non lo sembra soltanto, lo è! Poi la fotografia, il suono, i costumi e tutta 'sta roba è al livello da Casa Vianello o Nonno Felice - o come cazzo se chiamava quer coso che faceva Gino Bramieri poco prima che lo portassero via a piedi avanti - e dunque non è più roba propriamente cinematografica, ma fanno fare gli straordinari agli stessi che allestiscono la roba di Barbara D'Urso ogni giorno. Lasciamo poi stare sul cast: il boomerone incapace di ritirarsi con dignità - ma i boomeroni notoriamente sono agli antipodi della dignità - la "comica" che ha calcato tutti i più prestigiosi cabaret italiani - dal Bagaglino al Seven Show, da Zelig a Colorado Cafè - la bonazza pure lei declinante ormai più vicina ai quaranta che altro e che non ha davvero niente da offrire se non suggestive pose de tre quarti chiappa e infine un altro "comico" di mezz'età spiritualmente molto simile al boomerone... Ah, ma se Delaurentis sopravvive come il Berlusca, allora aspettiamoci per Natale qualcosa della compagnia di giro del figlio di Vittorio De Sica - A BUZZICOZZA!!! - e Cipollino - BESTIA, CHE DOLORE!!! - tipo "Natale col Corona". Mannaggia dio, che depressione e che cazzo de linea spaziotempo che ce tocca da vive...
>>882662 >tipo "Natale col Corona" dio mio mi sa che ci hai preso in pieno. Ce li vedo proprio ad ingaggiare Fabrizio Corona e fare "Natale con Corona"
Can Eurocommunism ever redeem itself or is it just in the dustbin of history forever now?
>>882882 Dustbin? It should be thrown into an incinerator.
>>882889 the ideology and all the opportunists that proselytized it.
>>882662 >>882859 Piano ragà, non date idee. La cosa che a me fa girare di più i coglioni è che mentre la gente perdeva lavoro, familiari, amici e conoscenti, qualcuno alla medusa ha pensato bene di fare un film """comico""" sul lockdown prendendo i primi quattro attori capitati sotto mano. Poi se notate, nella locandina in basso c'è il logo della regione Lazio, il che presumibilmente vuol dire che SONO STATI USATI SOLDI PUBBLICI PER REALIZZARE QUESTO SCEMPIO. C'è persino chi ha tirato in ballo la grande guerra di monicelli per giustificare 'sto schifo, non ho parole.
>>882882 Eurocommunism is 100% pure unadulterated shit
>>882859 >dio mio mi sa che ci hai preso in pieno. Ce li vedo proprio ad ingaggiare Fabrizio Corona e fare "Natale con Corona" Per la verità non pensavo al famigerato paparazzo, ma a una nefandezza tipo un lockdown condito dalle solite battute - appunto buzzicozze e bestia che dolore! - ovviamente con ambientazione natalizia. Magari intitolato pure "Natale nella zona rossa" oppure "Natale a Codogno". Ma non bisogna davvero porre limite al peggio, ed è pure possibile beccarsi il paparazzo e magari un revival di Corona, una finta cantante degli anni '90 che ebbe grande successo con "Rhythm of the night", quando l'italodisco ancora tirava in tutta Europa. >>882934 >i primi quattro attori capitati sotto mano Sì! Magari fossero stati veramente quattro presi a caso! Ovvio che siano cani, ma questi fanno parte del giro dei soliti noti. Almeno se prendessero dei perfetti sconosciuti ci sarebbe un minimo di redistribuzione. Invece, un cazzo. >Poi se notate, nella locandina in basso c'è il logo della regione Lazio, il che presumibilmente vuol dire che SONO STATI USATI SOLDI PUBBLICI PER REALIZZARE QUESTO SCEMPIO. Non l'avevo notato affatto - anche perché sono sgranati a morte e non sono andato a cercare l'originale altrove - ma stavo per lanciarmi in un pippone proprio sui finanziamenti pubblici elargiti ai soliti noti del cinema italiano - o meglio, di quel che tristemente ne resta. Fra l'altro è proprio di questi giorni la vicenda - l'ennesima vicenda - sugli intrallazzi di alcuni leghisti che hanno usato illecitamente denaro elargito da un carrozzone chiamato Lombardia Film Commission o qualche cazzata del genere - a proposito: sono solo Roma Ladrona e i terroni che buttano via i soldi, eh! Ma, tornando alla regione Lazio, per decenni ha finanziato pure la produzione de Il Commissario Montalbano - come se non bastassero già i soldi della Rai. Ora, capisco che è stata l'unica cosa di successo pure a livello internazionale - ogni anno veniva trasmessa pure dalla BBC e anche quest'anno per tappare dei buchi mandavano vecchi episodi - ma porca madonna ogni singolo episodio per vent'anni e passa è sempre e solo stato girato e ambientato in Sicilia... Poi mettiamoci pure che dal 2013 il capoccia della regione qui è il fratello dell'attore principale... >C'è persino chi ha tirato in ballo la grande guerra di monicelli per giustificare 'sto schifo, non ho parole. Che è 'sta storia? L'ennesima dimostrazione che la vergogna è morta e sepolta, intuisco... >>882882 It's a thing of the past. The situation that gave birth to it is completely and entirely gone. And the parties that pushed it - the Italian, French and Spanish ones - are things of the past too. Actually Pci morphed through various steps into the neoliberal cesspool currently in government, while the French and Spanish parties are virtually irrelevant. >>852503 Sorry to come back this late, but it was a well known fact PPP roamed the slums of Rome looking for very young boys to get some action. Several years before his death, he had already been disciplined and expelled from the party because of a scandal involving him - he basically groomed a 12 year old or something. The night he was killed he was with a teenager and he was fucking with him in this place that legit looked like a Brazilian favela. Then something happen: the official version has that the kid hit him in the head with some piece of wood he found there - they fuck in PPP's very expensive sports car, then he got out to piss after he was don - then he got back in the car and drive away, crushing him while he was on the ground. An alternative version has that some thugs waited for him to get out the car, then beat him to death and framed the kid. The thugs were apparently neofascists and they were hunting him because he allegedly had some hot documents about what was going on for real with Gladio Stay Behind shit and the various "terrorist" attacks happening in those years. It's clear neofascists are just one of the power apparatus' tools - they were back then, they still are now - and they have been the ones doing the dirty deeds in a lot of cases, but I don't really know if that was the case too.
>>883256 >Che è 'sta storia? L'ennesima dimostrazione che la vergogna è morta e sepolta, intuisco... Preso dall'ANSA perché la fonte ovviamente mi fa cagare >Antonello Piroso su 'La Verità' fa bene a ricordare l'ovvio: grandi commedie su grandi disastri ci sono sempre stati, basti pensare a 'La grande guerra' di Mario Monicelli o a 'La vita è bella' di Roberto Benigni. >Sì! Magari fossero stati veramente quattro presi a caso! Ovvio che siano cani, ma questi fanno parte del giro dei soliti noti. Almeno se prendessero dei perfetti sconosciuti ci sarebbe un minimo di redistribuzione. Invece, un cazzo. Almeno non c'è Favino. Probabilmente perché impegnato in altri 15 film. >Non l'avevo notato affatto - anche perché sono sgranati a morte e non sono andato a cercare l'originale altrove - ma stavo per lanciarmi in un pippone proprio sui finanziamenti pubblici elargiti ai soliti noti del cinema italiano - o meglio, di quel che tristemente ne resta. Fra l'altro è proprio di questi giorni la vicenda - l'ennesima vicenda - sugli intrallazzi di alcuni leghisti che hanno usato illecitamente denaro elargito da un carrozzone chiamato Lombardia Film Commission o qualche cazzata del genere - a proposito: sono solo Roma Ladrona e i terroni che buttano via i soldi, eh! A proposito di leghisti e film, chi si ricorda il film merdoso della lega su alberto da giussano? Altri soldi pubblici buttati nel cesso. >Ma, tornando alla regione Lazio, per decenni ha finanziato pure la produzione de Il Commissario Montalbano - come se non bastassero già i soldi della Rai. Ora, capisco che è stata l'unica cosa di successo pure a livello internazionale - ogni anno veniva trasmessa pure dalla BBC e anche quest'anno per tappare dei buchi mandavano vecchi episodi - ma porca madonna ogni singolo episodio per vent'anni e passa è sempre e solo stato girato e ambientato in Sicilia... Poi mettiamoci pure che dal 2013 il capoccia della regione qui è il fratello dell'attore principale... Di Montalbano non mi lamento...Almeno è una delle poche produzioni decenti delle rai.
(97.69 KB 504x470 kill me.jpg)
>>883439 >Antonello Piroso su 'La Verità' fa bene a ricordare l'ovvio: grandi commedie su grandi disastri ci sono sempre stati, basti pensare a 'La grande guerra' di Mario Monicelli o a 'La vita è bella' di Roberto Benigni.
>>883439 >>Antonello Piroso su 'La Verità' fa bene a ricordare l'ovvio: grandi commedie su grandi disastri ci sono sempre stati, basti pensare a 'La grande guerra' di Mario Monicelli o a 'La vita è bella' di Roberto Benigni. 1) Piroso è un testa di cazzo, una specie di bastian contrario acido, ma alla fine buono per tutte le stagioni. Ricordo che una decina d'anni fa conduceva un programma in prima serata su La7 (prima dell'era Urbano Cairo) poi fu relegato dopo pochi anni in seconda serata a fare un programmino dove l'unica cosa divertente era Adriano Panatta ospite fisso che spesso faceva battute anche spinte e prendeva per il culo sia lui - Piroso - sia l'ospite di turno se c'era e, soprattutto, se se lo meritava. Poi, arrivato Papa Urbano coi suoi soldoni, ha cominciato ad assumere nomi grossi del giornalismo politico italiano per inzeppare il palinsesto praticamente ad ogni ora del giorno. Ovviamente per il povero Antonello non son rimaste che le briciole. Per la verità non ho più seguito la tv italiana del 2012 perché me ne ero andato via e la evito come la peste anche ora che sono tornato, ma non credo davvero che abbia più fatto niente di rilievo. Questo "La Verità", se non sbaglio, è un altro fogliaccio che ambisce ad essere una roba "sofisticata" (sì! ahahah! che risate!) tipo "Il Foglio" o "Il Riformista", fra l'altro con una tiratura ridicola e comunque già di per sé gonfiata per ciucciarsi soldi pubblici che, come già detto fino alla nausea, per certi soliti noti sembrano non esaurirsi mai mentre agli sfigati spettano sono secoli d'austerità e di vita da topi. Se non sbaglio, il direttore de 'sto cesso è un tale Sansonetti, che riuscì più d'una decina d'anni fa a farsi cacciare dalla direzione di Liberazione - organo di Rifondazione - niente di meno che da Paolo Ferrero... Ora, scusandomi per il solito pippone, ma sperando d'aver chiarito da dove viene certo vomito cerebrale, anche un ritardato estremo si rende conto che Monicelli e Benigni hanno girato i loro film a decenni di distanza dai fatti che raccontavano, non mentre stavano ancora nel mezzo della situazione. E lo stesso ritardato con facoltà mentali da carciofo lesso noterebbe pure che il livello sia di Monicelli che di Benigni non è assolutamente paragonabile alle Vanzinate. Inteso che Monicelli è un classico assoluto, mentre Benigni, dopo un periodo ispirato e fertile, è diventato la caricatura di se stesso quando avrebbe potuto tranquillamente ritirarsi dopo il cappottone fatto proprio con La Vita è Bella. >Almeno non c'è Favino. Probabilmente perché impegnato in altri 15 film. Sinceramente, Favino non mi urta. Sicuramente, se lavora così tanto qui è perché lo porta qualcuno, non c'è dubbio. Mi sembra pure che sia ben disposto a lavorare all'estero. Lo ricordo in un film sulla rivalità fra Lauda e Hunt nella formula 1 degli anni '70 - non sono sicuro, ma mi sembra che il titolo fosse "Rush" - dove interpreta Clay Regazzoni, che fra l'altro era svizzero. Ovviamente è confinato a ruoli con l'accento pesante e piuttosto stereotipato, ma non fa una figura pellegrina e sempre meglio di porcherie tipo Peaky Blinders dove due mafiosi italiani vengono interpretati da un neozelandese di cui mi sfugge il nome e da Adrien Brody. Quando parlano in italiano in alcune scene danno una prova di ridicolaggine senza pari... Ma stiamo parlando d'una serie dove controrivoluzionari russi vengono interpretati da attori olandesi... Insomma, non solo in Italia si fanno porcherie. >A proposito di leghisti e film, chi si ricorda il film merdoso della lega su alberto da giussano? Altri soldi pubblici buttati nel cesso. Ah! Che roba! Quello se lo fecero finanziare dall'Istituto Luce o roba del genere l'ultima volta che furono al governo col Berlusca! Presero Rutger Hauer, il replicante di Blade Runner, per interpretare Barbarossa e spero che se ha accettato quella porcheria è perché almeno l'hanno pagato bene, anche se prestarsi a una farsa del genere è un passo falso non da poco... Poi, Alberto Da Giussano era interpretato dal famigerato Caz Decan... Ovviamente un fiasco astronomico in termini d'incassi, ma vuoi mettere? >Di Montalbano non mi lamento...Almeno è una delle poche produzioni decenti delle rai. Vero. Anche se ha una formula arcaica. Episodi troppo lunghi, quando ogni serie quasi ovunque ha episodi di 45-60 minuti massimo. E il ritmo non è mai stato il massimo. Mi divertiva ancora cinque o sei anni fa quando lo vedevo sulla BBC, complice anche il fatto che non ci fossero interruzioni, al contrario di qui, e dunque il brodo non veniva annacquato troppo e ogni episodio in fondo teneva. Poi era divertente vedere come cazzo traducevano i dialoghi nei sottotitoli. Ovviamente, lì attirava pubblico che voleva vedere paesaggi mediterranei e sole. Il Giovane Montalbano ha indubbiamente rinfrescato le cose per qualche anno. Ma ora è chiaro che le scenegiatture siano sempre la stessa solfa e rimaneggiamenti dei romanzi o delle raccolte di storie originali. Detto questo, il resto della rai è roba tipo Don Matteo e qui mi fermo. >>883561 LOL
Qualcuno con piú fantasia di me puo fare il meme del maiale capitalista con i nostri politici? Prioritá è berlusconi
>>883615 no "la verità" è di belpietro, un altro miserabile individuo. Sansonetti dirige "il riformista". A me Montalbano non dispiace affatto e lo seguo sempre con piacere, anche se devo ammetere che i ritmi sono lenti e molto lontani da quelli delle serie TV attuali. A proposito di TV: ecco un'immagine per confondere i compagni stranieri di leftypol...
Comunque la resilienza del fottuto csx fa vomitare cazzo, dopo il primo exit poll questi hanno vinto in Campania e rischiano di vincere altre 2 regioni, assurdo. Come cazzo facciamo a farli morire definitivamente?
>>888007 Aspettiamo un po' prima di commentare, ma in ogni caso il PD vince perché "non c'è alternativa". Se non vuoi salvini/meloni ti tocca turarti il naso (quanto odio st'espressione dio boia) e votare PD. Voglio vedere comunque quanto prendono PaP e Giuliano Granato in Campania.
Per il referendum il si sembra essere al 60% per ora, onestamente credevo peggio.
>>888022 Io speravo meglio a dirla tutta.
>>884587 >no "la verità" è di belpietro, un altro miserabile individuo. Sansonetti dirige "il riformista". Ah, già! Vabè, 'sti fogliacci pari sono, dunque capirai la mia confusione... L'unica distinzione, ovviamente, è che "la verità" è apertamente fascistoide e reazionaria, mentre "il riformista" si dà una coloritura "di sinistra", vale a dire raccatta i più sfigati perdenti e trombati della corporazione giornalistica che nel corso degli anni hanno gravitato attorno alle varie incarnazioni del centrosinistra elettorale (lo stesso Sansonetti, Polito e via vomitando). >A me Montalbano non dispiace affatto e lo seguo sempre con piacere, anche se devo ammetere che i ritmi sono lenti e molto lontani da quelli delle serie TV attuali. Sì, l'ho detto, i ritmi sono quello che sono, ma in un certo senso ricalcano lo stile letterario originale di Camilleri. E ribadisco che ad appesantire il tutto ci sono le innumerevoli interruzioni pubblicitarie che la rai ti propina, ma se lo guardi tutto d'un fiato ancora tiene. >A proposito di TV: ecco un'immagine per confondere i compagni stranieri di leftypol... Ma vogliamo parlare dei suoi successi discografici giapponesi o del suo ultimo ruolo cinematografico girato in un certo (((paese))) del medioriente? Certo comunque che 'sta performance può essere spammata in giro per il mondo come un simbolico blacked.com a beneficio di tutto i /pol/lastri... >>888007 >Comunque la resilienza del fottuto csx fa vomitare cazzo, dopo il primo exit poll questi hanno vinto in Campania e rischiano di vincere altre 2 regioni, assurdo. Beh, se hanno vinto solo in tre su sette, non è tutto 'sto gran successo. Ovviamente ognuno se la rigirerà come gli pare e ognuno avrà la sua scusa, tipo che l'alto astensionismo ha penalizzato questo e avvantaggiato quello o altre corbellerie del genere. Sinceramente non sto guardando la tv né cercando notizie su internet e ho il sospetto che le due uniche cose sicure siano primo la vittora del sì al referendum, ma non col cappottone che si poteva prevedere, e secondo la vittoria di Zaia in Veneto. >>888018 Aspettiamo un po' prima di commentare, ma in ogni caso il PD vince perché "non c'è alternativa". Se non vuoi salvini/meloni ti tocca turarti il naso (quanto odio st'espressione dio boia) e votare PD. Voglio vedere comunque quanto prendono PaP e Giuliano Granato in Campania. Concordo, aspettiamo i numeri definitivi e poi svisceriamo i risultati. E concordo con l'espressione "turarsi il naso", non la reggo e poi è stata coniata dal famigerato Lolitaro D'Africa alias Indro Montanelli... Riguardo la Campania, ignoro completamente la situazione, ma ho il sospetto che in particolare Napoli sia forse il solo luogo in Italia dove la "sinistra radicale" abbia un minimo di base elettorale che non sia lo zero-virgola, basti pensare ai due mandati che è riuscito a conquistare De Magistris, correndo sia contro il Pd e satelliti vari, sia contro tutta la destra e i cinque stelle. >>888022 >>888023 Non conosco la percentuale dell'affluenza definitiva, ma ci sarebbe da ridere se è sotto al cinquanta percento. Per abrogare qualche legge sulla caccia al cinghiale, per dire, è necessario che almeno la metà di tutto l'elettorato vada a votare, sennò che vinca il sì o il no, è indifferente, perché il referendum non è valido. Se si vogliono fondere i comuni di Roccacannuccia e di Cacate sul Cesso è addirittura necessario che la metà di tutto l'elettorato vada a votare e voti pure a favore. Invece, cambi una norma costituzionale e se anche andiamo io, Totò e Peppino, i nostri tre voti sono validi e decidono per tutti... Ci vedo qualcosa di sbagliato, non so voi...
>>888412 >Non conosco la percentuale dell'affluenza definitiva, ma ci sarebbe da ridere se è sotto al cinquanta percento è un dato parziale, ma sembra sia al 53-54%. è in effetti scandaloso che su una roba del genere non ci sia un quorum mentre per referendum ben più importanti si sperava sempre nell'astensione.
(71.88 KB 680x615 57776563224.jpg)
>>888504 gran citazione
Compagni una domanda: Che ne pensate di Alessandro Pascale? Lui si autodefinisce discepolo di Losurdo e ha scritto un libro intitolato "il totalitarismo liberale" (che fra l'altro se avete sarebbe ORO se poteste droppare), e mi ricordo che era molto apprezzato nel Facebook Ml italiano ai tempi.
>>888632 Il nome non mi è nuovo, ma non so dirti altro.
Condivido questo articolo di Militant sulla morte di Willy Duarte a Colleferro http://www.militant-blog.org/?p=16104
>>888850 Di loro è famoso il leggendario scazzo co Castellino di Forza Nuova, ma di che tendenza politica sono? (a parte Digos merda)
(1.30 MB 1280x905 7nov2.jpg)
>>888919 Non credo abbiano una tendenza politica precisa, sono un collettivo che riunisce militanti dei centri sociali, sindacati e altri movimenti. Probabilmente si rifanno agli autonomisti, non saprei. Fanno delle grafiche da paura, aggiungerei.
>>888632 >"il totalitarismo liberale" (che fra l'altro se avete sarebbe ORO se poteste droppare) ho il libro cartaceo, se non salta fuori la versione elettronica lo scannerizzo questo weekend.
Beh cazzo, speravo almeno il 2%.... Visto con che coalizione si è presentato De Luca? Chissà il magna-magna
>>891569 Anzi che ha preso 31000 voti, mica pochi! Che cazzo di fallimento Pap però. Potevano essere tanta roba, e invece sono solo cringe immenso.
>>889024 Madonna anon se lo fai sei il vero Eroe del popolo.
>>893350 Non penso siano cringe, hanno potenziale ma credo che la deriva succdem da sinistra imperiale sia (quasi) inevitabile. In toscana sia il PC che il PCI hanno fatto una magra figura, l'ordine nuovo li dileggia così: >in Toscana le due liste comuniste P.C. e P.C.I. prendono rispettivamente lo 0,96% e lo 0,9%, a suggellare l’imbarazzo di una campagna elettorale condotta con continue dichiarazioni in cui si invitava a votare per il simbolo con la bandiera rossa e la falce e martello bianca, tentando goffamente di evitare la confusione e finendo per passare per scemi agli occhi dei più. E a proposito delle elezioni delle Marche aggiunge pure >Tanto per fare un esempio di come unità elettorale non significhi miglioramento delle posizioni, basta citare il contenuto di un volantino della lista comunista delle Marche, costruita da PC e l’ala del PCI che ha riferimento a Fosco Giannini. Si legge nel volantino: “Prova ad interessarti alle minoranze culturali quando sei disoccupato o non arrivi a fine mese. Prova ad interessarti alla libertà di stampa e alla controinformazione quando hai solo la terza media. Prova ad interessarti ai diritti LGBT quando sei costretto a dormire in strada. Prova ad interessarti ai cambiamenti climatici quando sei un disabile che non può lavorare e che ha perso il sussidio che gli spettava”. Un volantino delirante perché continua ad alimentare contrapposizioni artificiose, come se interessarsi delle une e delle altre sia incompatibile, e senza rendersi conto per di più di tradire ogni impostazione leninista vincolando i presunti lavoratori a cui si riferirebbe il testo, a un economicismo esasperato. Non rendendosi conto poi come alcuni di questi temi – come la questione ambientale ad esempio, o la critica al sistema di informazione – possano e debbano costituire argomenti per legare settori di massa su temi che evidenziano contraddizioni fondamentali del sistema capitalistico Siamo in mano a dilettanti benaltristi
>>766864 Tutto sommato non sono scontento di come è andata da me, abbiamo preso quasi tanti voti quanto PaP con un budget di essenzialmente 0 e con quelli di Casapound che facevano le ronde per strapparci i manifesti. È un inizio. >>889024 dopo molte delibere ho deciso che non avevo voglia di mettermi a scannerizzare pagina per pagina per 2 ore è ho lasciato il libro in copisteria. Domani o dopodomani posto la scansione.
>>909597 >Tutto sommato non sono scontento di come è andata da me, abbiamo preso quasi tanti voti quanto PaP con un budget di essenzialmente 0 e con quelli di Casapound che facevano le ronde per strapparci i manifesti. È un inizio. Non male! e in culo ai nazispacciatori.
>>889024 Niente da fare il file scansionato e' troppo grosso, anche comprimendolo non riesco a ridulo a meno di 50 MB e il bunker non me lo fa caricare. Ho caricato l'originale su mega: https://mega.nz/file/cnQiiBTI#dtZeDc7rHzKG_2Ida-zi6FuOAndAgK-34hNY2xtN5Qk Se riesco a ridurlo ad una dimensione decente in qualche modo lo carico poi anche su libgen.
>>916438 Basatissimo
Visto che qualche pezzo di merda si lamenta dei sussidi dati ai poveri in Italia, ecco un articolo FQ dove viene spiegato come il nostro intero reparto industriale è tenuto a galla da sussidi a pioggia https://web.archive.org/web/20201002075108/https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/10/02/bonomi-non-vuole-il-sussidistan-ma-alle-imprese-lo-stato-da-il-triplo-del-reddito-di-cittadinanza-venti-miliardi-contro-sette/5951172/
>>916438 Basato
Salvato dalla morte
bump
>>950515 Ha ragione su tutta la linea: la contraddizione primaria oggi come oggi in Italia è data dai vincoli europei e dal vassallaggio alla Nato,il resto conta quasi zero.
Scrivo qui perchè la porcata deill' "abolizione" dei Decreti Sicurezza è una delle cose più abominevoli degli ultimi anni. Letteralmente sono riusciti ad abolire tutto il contenuto repressivo sull'immigrazione ma hanno mantenuto allo stesso tempo TUTTE le norme anti cortei manifestazioni e scioperi dei lavoratori. "Progressisti"? "Sovranisti"? Tutti la stessa merda.
>>957854 A questo serve tutta la manfrina sugli immigrati: a colpire i lavoratori e i loro diritti. Quando qualche illuminato intellettuale in TV diceva che i decreti salvini erano inefficaci nel contrasto all'immigrazione, solo in pochi facevano notare come i più colpiti fossero gli operai in sciopero e le manifestazoni. Che paese che siamo diventati...
L’emiro del Paraculistan. I “prenditori” sono il problema di questo paese https://contropiano.org/news/politica-news/2020/10/09/lemiro-del-paraculistan-i-prenditori-sono-il-problema-di-questo-paese-0132405 >Ancora più pesanti sono i risultati delle elaborazioni dell’Ufficio studi della Uil. Alle imprese in senso stretto è andato il 48% dei 112 miliardi di euro messi in campo con i recenti decreti governativi, ossia una cifra pari a 53 miliardi, sotto forma di agevolazioni ed esenzioni fiscali, contributi a fondo perduto e garanzie pubbliche ai finanziamenti bancari. La lista dei sussidi di cui hanno beneficiato i prenditori è piuttosto lunga ed articolata: si va dall’esenzione per tutti del versamento dell’Irap, che costa 4,4 miliardi, ai 2 miliardi di euro di crediti d’imposta fino a 4 miliardi dati in dotazione al Fondo patrimonio Pmi, che deve aiutare a ricapitalizzazione le imprese di medie dimensione.
>>973529 Che faccia da culo
(1.60 MB 2835x3875 iStock_000002662649Large.jpg)
>>973529 >L’emiro del Paraculistan KEK! >I “prenditori” sono il problema di questo paese Finalmente viene detto apertamente. >Alle imprese in senso stretto è andato il 48% dei 112 miliardi di euro messi in campo con i recenti decreti governativi 112 miliardi diviso 60 milioni (di abitanti) fa 1866. Ovviamente, scremando chi non ne ha bisogno - e non sono pochi - quei 112 miliardi sarebbero stati divisibili per un numero minore di 60 milioni, dunque la cifra a testa sarebbe stata anche più alta di 1866. A questo punto credo abbiate capito tutti dove voglio arrivare e non dico altro. P.S.: scusate la mia lunga assenza, cercherò di esserci di più.
Maya é la migliore ragazza
>>974476 >Finalmente viene detto apertamente. Purtroppo siamo ancora troppi pochi a dirlo apertamente. E soprattutto siamo pochi a chiamare Bonomi "emiro del paraculistan". Pic related
(24.62 KB 669x514 1533739678144.png)
>>791067 delizioso
(361.89 KB 1000x667 f1b71241992535.57bc80df32e09.jpg)
>>974731 <non "è" foreigner detected Also, "è la migliore ragazza" is a blatant 1-to-1 calque to "is (the) best girl". Comunque, Maya ha sempre avuto il suo perché ed è ingiusto che non abbia lo stesso numero di ammiratori di Asuka, Rei e Misato... A proposito, ma quando mai uscirà 3.0+1.0? >>974746 Chiunque abbia twitter dovrebbe fare #paraculistan e #emirodelparaculistan. Io non ce l'ho perciò non posso contribuire direttamente. Ovviamente linkando articoli come quelli sopra. Comunque occhio che sicuramente contropiano è shadowbannato. Bisognerebbe coinvolgere anche gente all'estero e provare a farlo apparire fra i trend. >>974788 Eh? >>884587 Ah, mo che ce stavo a pensà, Alexandra Romanovich s'è fatta la bua a Ballando con le Stelle ed è praticamente fuori gioco. Intanto er ballerino che stava in coppia co' Elisa è finito all'ospedale coll'appendicite. Madonna: quella è tarmente bona che er poveraccio s'è arrazzato troppo e l'hanno dovuto ricoverà...
(22.59 KB 670x274 elisa-isoardi-stira-670x274.jpg)
(891.54 KB 1321x935 isoardi_2.jpg)
>>975926 For anyone wanting to simp properly, check this out - WARNING - NSFW: https://www.babepedia.com/babe/Elisa_Isoardi Polite sage.
>Chiunque abbia twitter dovrebbe fare #paraculistan e #emirodelparaculistan. Io non ce l'ho perciò non posso contribuire direttamente. Ovviamente linkando articoli come quelli sopra. Comunque occhio che sicuramente contropiano è shadowbannato. Bisognerebbe coinvolgere anche gente all'estero e provare a farlo apparire fra i trend. Mi sa che in questo periodo a Bonomi lo stanno facendo nero su twitter. Cioé tanto se ne occuperà un social media manager, ma intanto...
>>975963 why does it seem like every italian person have that hairstyle
>>975998 Shit dude, I wish.
>>975990 In effetti sarebbe una cosa tanto per shit'n'giggles. Una cosa è certa: ogni social media ha sia procedure automatiche che personale umano appositamente dedicati a occuparsi di tendenze sgradite, se così si può dire. E, a parte questo, certa gente, potendo buttar via palate di quattrini, può permettersi eserciti di spammatori, bot, influencer e quant'altro. Dunque, anche se il social network non provvede e resta neutrale davanti al diffondersi di tendenze sgradite a certi ceffi altolocati, questi hanno comunque i mezzi per contrattaccare. E non dimentichiamo che, se si tratta di inserzionisti pubblicitari o comunque figure in grado di influenzare gli stessi, ecco che le varie piattaforme hanno un incentivo in meno a restare davvero neutrali... Immagina poi i liberal all'amatriciana andare in paranoia e cominciare a gridare "ha shtato Putin!!!" non appena qualcuno su internet fa notare cose a loro sgradite... >>975998 Whatcha talkin' bout?
What is the link between mafia and (anti-)communism? Were mafiosi installed and propped up by the USA post-WW2 to fight communism? Is there a link between the communist movement in Italy sinking and mafia re-appearing as a dominant force? Does anybody know more about this?
(185.38 KB 660x370 memed-io-output.jpeg)
>>976433 Effortpost incoming. Hell fucking yeah
>>976433 Originally what's called mafia was just a bunch of goons working as enforcers for landlords and other parasites in the rural south. To be more specific, the word mafia originates in Sicily and other crime syndicates from other areas have different names: in Naples it's called traditionally called Camorra, in Calabria it's 'Ndrangheta, in Puglia it's Sacra Corona Unita plus there's a parallel crime organisation in Sicily called Stidda which engages in stuff reputed "undignified" by actual mafiosi - i.e. robberies, prostitution. That said, all these regions were ungodly backwaters at the time of Italian unification - mid to late nineteenth century. Almost no industry, except a very few factories here and there, no infrastracture in the modern sense at all, no school system, a ruling class made by a parasitical and feudal aristocracy without barely traces of a commercial bourgeoisie in some town and a huge rural peasant class kept in poverty and illiteracy. Basically modern day Afghanistan, just Catholic and Latin speaking and not landlocked. Now, obviously those goons were just small time enforcers for local oligarchs and shit like that. When the first instances of organised labour started to pick up, they obviously acted as the masters' muscle. Occasionally they may be hired by some "entrepreneur" to intimidate, attack or even kill competitors. When the first forms of "representative" local governments - like with only rich and literate people voting, i.e. 10% at best in certain places - they obviously intervened in that two, but always when some local notables required their services. The point is, living on top of such a backwater, they were not at all some kind of criminal empire. The first powerful kind of mafia is the Italian-American one, which employed his methods inside an immensely larger economy. There were obviously huge sums of money to make running protection rackets and dealing in gambling, alcohol during the prohibition and drugs in New York, Boston and Chicago and then setting up political machines there - you certainly know who Al Capone and Lucky Luciano were - than trying to do that in the literal equivalent of present day Pashtunistan. Long story short, the south has always been kept underdeveloped and at first, mafia was left at its place because it was useful for the local upper classes. Then, especially after WW2, things got bigger because both America and the local reactionaries had an interest in harnessing as many anticommunist forces they could plus the so called "miracle" of 1958-1963 started a season of unprecedented economic growth that allowed mafia to ride the wave of a now relatively modernised economy - but their original local base remained and still remains cut out of that. So, >What is the link between mafia and (anti-)communism? yes, mafia has always been reactionary and obviously anti-communist. And, >Were mafiosi installed and propped up by the USA post-WW2 to fight communism? yes, even if the thing was already in place before that, cold war made them a useful tool for the US and that allowed them to move from the stone age to churning billions and laundering them through international banks. >Is there a link between the communist movement in Italy sinking and mafia re-appearing as a dominant force? Mafia has never disappeared tbh. If anything, there was an important turning point with the end of the cold war and the subsequent collapse of the so called "first republic" - i.e. the haphazard coalition of anti-communist party "forced" to stay in power for forty years - when the goons got scared they could be simply done away with in the same way the political class was in those days - i.e. the "Clean Hands" investigation and trial. Now, the goons are subhuman scum, but they're bloody serious about their business. So, they ramped up things and, among other stuff, they literally wiped out the two top investigative judges with two well planned military actions plus they started a bombing campaign targeted at monuments and tourist attractions... In a couple of years, the old "godfather", a megalomaniacal fatass looking like a parody of someone from the Sopranos, was appropriately intercepted and captured and sent to a supermax for the rest of his life, leaving more discreet people in charge of the thing and stopping the bloodshed. In the three decades that followed, they have become ever stronger and the fact they haven't had to murder a single judge or politician or plant a bomb somewhere in Rome or Florence anymore attests to that. That said, the absence of an actual communist movement, and a strong one at that, is good for the goons, but when this current phase started, communism as a mass movement was already gone. By the late 70s, class struggle wasn't even an ideological point anymore for the party and after the liquidation of socialism in the eastern bloc, it finally changed its name, signalling once and for all its turn to neoliberalism, atlanticism and all the associated shit. >Does anybody know more about this? I'm a penniless unemployed with barely a high school diploma. I know all that I wrote in this post plus some more. So everyone know the gist of it. If you're talking about incriminating info about, I don't know, some illegal radioactive waste dump somewhere, of course that would put you in grave danger.
>>976433 Gonna add my 2 cents The sicilian mafia originates from an emerging capitalist class called "gabellotti" (from gabella, tax). These people couldn't own land (only nobles could), but owned the means of production of a rural society like seeds, plows, oil presses and so on and became rich quickly by buying noble titles (barons) and seizing public lands throwing into poverty a huge mass of landless peasants, who either joined the brigands or became dependent on the dispotic will of gabelotti and nobles. Ruffians were hired to keep peasants in check, local police hired criminals to fight both brigands and uppity peasants, the borbonic state hired an armed force mostly composed of ruffians and criminals to keep everyone else in check...So you have essentially have three bands of criminals competing in Sicily. Also, gabelotti formed various "sects" to help each other, which later became known as "cosca", or mafia clan. After the unification of Italy, things went worse in Sicily: feudalism was finally abolished but all the expropriated lands ended up in the hands of the gabelotti, the Italian administration couldn't do shit and so relied on landowners and cops to keep everything in check. Peasants were fed up with this shit and formed a socialist union called "Fasci siciliani" (another things fascists stole from the left) that was repressed by ruffians and cops.
>>977415 I'd say that the balance of force has been shifting as of lately: Sicilian Cosa Nostra as of now is substantially crippled (still relevant in Sicily though) while the main player as of now is the Ndrangheta from Calabria, closely followed by Campanian Camorra (which in overall numbers probably is much stronger than the former but they are always engulfed in wars and killings atany given time). Sacra Corona in Puglia is pretty irrelevant out of the region and its partially fragmented, so it's a distant fourth from the other three.
Anons, sto sentendo le cose che dicono a Piazza San Giovanni e moltissimi di questi sono gente con problemi veri, il problema è che essendo snobbati dal mainstream ed essendo noi ridotti a quasi nulla si tuffano in complottismi vari. Questi però rappresentano probabilmente il 10/15% della popolazione italiana potenzialmente. Che fare con queste persone?
(52.72 KB 408x612 communism.jpg)
Hello /ita/ I'm wondering if anyone here would like to participate in a new project for our magazine New Multitude? It would be great if we could publish some original translations of Italian theory (modern or classic) or even article, short stories poems, etc. In order to bring these writers to a new global audience. Would anyone here be interested in this?
>>978048 C'è una parte fin troppo consistente di persone in Italia completamente abbandonata da istituzioni, partiti, associazioni, etc, persone che NON possono permettersi di avere un'ideologia perché costrette a fidarsi del demagogo di turno e che inevitabilmente finisco nelle maglie di fascistume vario. L'odio e lo scherno verso gli ignoranti propagandato da saccenti intellettualoidi di certo non aiuta, anzi.
>>978063 I would love to help
>>978404 is there anything you'd be interested in translating?
>>979737 I don't know, do you need anything in particular? Maybe something from Losurdo latest book? Maybe the chapters on Zizek or Harvey could be a good fit? Or maybe some article from the PCI monthly magazine REC? Maybe some other anons here has some good suggestions?
>>982542 Un articolo su immigrazione e sfruttamento sarebbe interessante.
>>982542 L'ordine nuovo potrebbe essere un buon candidato, hanno articoli abbastanza corposi e ragionati
>>982542 Yeah pretty much anything would be great. If it's a modern thinker, might be worth getting their permission to republish though?
>>982585 Autori che potrebbero essere tradotti sono Domenico Moro e Carlo Formenti fra quelli in attività, oltre all'immortale Losurdo.
>>984326 Credo sia comunque necessario chiedere il permesso all'autore
“Ti prego davanti a un esterno non dire mai più ‘abbiamo creato un sistema per disperati‘ Si è conclusa l'indagine per capolarato su Uber Italia con 10 indagati per reati vari. Allo schifo dello sfruttamento non c'è limite https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/10/12/uber-chiusa-lindagine-per-caporalato-su-rider-la-manager-fuori-da-qui-non-dire-mai-piu-abbiamo-creato-un-sistema-per-disperati/5962887/
(48.38 KB 1024x678 deluca1-1024x678.jpg)
Perché i liberali italiani glorificano questo buffone? Quindi anche a loro piace l'uomo forte al potere? Ma poi mica erano i sovranisti che rovinavano il discorso politico con la loro violenza ecc.?
>>991285 >Perché i liberali italiani glorificano questo buffone? Quindi anche a loro piace l'uomo forte al potere? Sì. Purché si scagli contro movida e giovani.
>>991285 Hahah fa le battute dove brucerebbe la gente con il lanciafiamme è epico xDDd
>>991285 I liberali in generale ma quelli italiani in particolare AMANO chi sputa sulla gente che gli sta al di sotto
>>916438 Ok alla fine sono riuscito a ridurre il file ad una dimensione decente (25 MB). L'ocr non e' perfetto, ma meglio che niente. Lo trovate su Libgen
Compagni e anon, dato che la curva del contagio sta decollando come pensate che andrà a finire questa situazione? Faranno un secondo lockdown? Lasceranno morire persone in massa? Personalmente credo opteranno per la seconda perchè vedo i piccoloborghesi nostrani già strillare disperati e piangere.
>>1001471 Sinceramente è difficile da dire, visto che il governo è abbastanza schizofrenico e cambia idea su cosa fare praticamente ogni giorno. Conte fino ad un paio di giorno fa escludeva il lockdown nazionale, ora lo sta riconsiderando come hanno già riconsiderato la didattica a distanza alle superiori. Probabilmente faranno il solito compromesso alla democristiana inventandosi un lockdown a macchie o qualcosa del genere. Vorrei però voler portare l'attenzione a ciò che sta succedendo in Lombardia, la regione più colpita dal covid. La giunta regionale, spalleggiata da praticamente tutta l'informazione mainstream in mano a gruppi industriali del nord, è riuscita a sopravvivere indenne sia alla gestione disastrosa dell'emergenza, sia ai vari scandali correlati (vaccini, camici, mascherine, etc.) e penso che se la caverà ancora una volta. Il fantasmagorico sindaco Sala, acerrimo nemico dello smartworking è stato prontissimo a riaprire tutto per non far morire il centro (e sticazzi delle periferie!) incolpando i giovani e la movida perché tanto fa sempre comodo. Ebbene, i casi stanno aumentando a dismisura a Milano anche grazie al fatto che le persone devono andare a lavorare e prendono i mezzi pubblici, ma sono sicuro che i giornalisti nostrani andranno comunque a rompere il cazzo alla gente che va al bar la sera. Quanti giornalisti in questi mesi sono andati nelle fabbriche a controllare se i protocolli sanitari fossero rispettati?
>>1001719 Ma io sulla questione Lombarda e in parte veneta ormai mi sono arreso: questa gente deve venir spazzata via nella crisi più profonda possibile prima che qualche cazzo di cosa possa cambiare in questo paese. La piccola borghesia è veramente una disgrazia morale e materiale.
>>1001719 La quantita' di persone da cui mi sono sentito dire che "tanto il virus non si prende a lavoro" mi lascia totalmente allibito
>>1001471 <Ma stiamo scherzando? E poi come si fa a organizzare nuove elezioni regionali in Calabria?
Abolire le regioni. Per l'amor di dio. Questa è la riforma costituzionale che serve. Non quella stronzata sul numero dei parlamentari.
>>1001798 Questa è un'altra fake news messa in giro dal corriere (!!!) e dall'intellighenzia liberale del paese, purtroppo questi stronzi sembrano essere immuni al covid.
>>1002009 Chi è pagato per non fare un cazzo è immune sì al Covid
Abbiamo superato i 10mila casi, governo e regioni si muovono come se fossero stati presi alla sprovvista.
>>1005420 Sta per arrivare un collasso del tessuto economico e sociale mai visto, da una parte sono contento così perchè sta piccola borghesia ha rotto il cazzo, dall'altra è già scritto che ci aspetta un'altro giro di fascismo più o meno soft.
>>1005494 la piccola borghesia italiana si fionderà sulla reazione più nera e noi abbiamo le armi spuntate.
>>1005627 Noi abbiamo le armi spuntate per ora, ma non credere che i lib molleranno la presa. Al momento hanno egemonia quasi totale, e nel delirio potrebbero succedere cose, , mai dire mai.
Pare che Conte abbia sfanculato il Mes e i liberali nostrani la stiano prendendo MALISSIMO. Che ne pensate? Possibile che la linea Dibba stia prendendo il controllo del M5S?
>>1013084 è chiaro che il m5s stia facendo di tutto per tenere insieme un partito che sta fallendo ovunque e che rischia di sparire, rinunciare al MES immagino faccia parte della strategia. Intanto il governissimo sembra voler abbandonare definitivamente l'idea di un lockdown limitandosi a mettere qualche limitazone agli orari di bar e ristoranti. Secondo me facciamo la fine del regno unito che voleva salvare l'economia e persone e non è riuscito a salvare nessuno dei due.
Articolo lungo ma merita davvero una lettura imo: https://www.cumpanis.net/%e2%80%9ccumpanis%e2%80%9d-%c3%a8-comunista.html
>>1013099 Ovviamente sarà così
>>1013320 Ovviamente. C'è dietro un calcolo elettorale non indifferente e a pagarne il prezzo saranno i soliti.
Ciao, sono di un paese dove non si parla l'italiano. Ho cercato libri su il pensiero di Enrico Berlinguer, ma tutti quelli che ho trovato sono scritti in italiano. Conosci di qualche libro in inglese o spagnolo su di lui? Grazie e dispiace per il mio italiano, voglio impararlo in il futuro.
>>1014693 >Ciao, sono di un paese dove non si parla l'italiano. Ciao. Dunque non sei italiano, né svizzero, né sammarinese. Ma in realtà ci sono italiani in quasi ogni parte del mondo... >Ho cercato libri su il pensiero di Enrico Berlinguer, ma tutti quelli che ho trovato sono scritti in italiano. Non mi stupisce. A parte Gramsci e teorici più recenti di estrazione "operaista", "autonomista" e derivati (Toni Negri su tutti) non credo ci siano traduzioni in molte lingue di testi italiani, a parte forse fra i più recenti Domenico Losurdo, che ha sicuramente traduzioni in portoghese e in tedesco. Detto questo, l'eredità politica di Berlinguer si può riassumere in due punti: 1) questione morale; 2) eurocomunismo. Più tardi ci torno sopra, che sono argomenti che valgono un effortpost. >Conosci di qualche libro in inglese o spagnolo su di lui? Purtroppo no. Ho fatto una ricerca rapida "books about enrico berlinguer" ma non è venuto fuori niente. In primo luogo, non credo esistano molte traduzioni in lingue straniere di libri specialistici sulla politica italiana. Poi, potresti avere più fortuna se sono libri scritti direttemante in altre lingue, ma per quanto ne so, si tratta soprattutto di libri in francese, in parte perché alcuni teorici degli anni '70 o giù di lì - Negri di cui parlavo, ma anche Oreste Scalzone - si rifugiarono proprio in Francia quando qui si misero a dare la caccia ai "terroristi", tranne a quelli veri, vale a dire fascisti e varie altre canaglie in divisa. Ma, attenzione, questi teorici "operaisti" e "autonomisti" erano generalmente ostili al Pci e l'ostilità era ricambiata. >Grazie e dispiace per il mio italiano, voglio impararlo in il futuro. Grazie a te e spero di non averti confuso le idee. Comunque, a parte il fatto di avere un interesse culturale, l'italiano potrebbe non servirti a niente... E il tuo italiano è migliore di quello di molti italiani che in teoria lo parlano da una vita...
(42.79 KB 512x288 maggiordomo.jpg)
>>1013084 >>1013099 Mah... A parte le prossime elezioni in Calabria, all'orizzonte non ci sono altre "scadenze" elettorali, che poi è l'unica cosa che interessa davvero a questa ciurma di scimpanzé impazziti che sono la classe politica italiana. Francamente, non so davvero cosa ci possa essere dietro a certe giravolte della linea governativa sul Mes. E probabilmente non c'è proprio niente. Riguardo ai 5S, stanno al lumicino. Non ho visto i risultati nel dettaglio, ma ricordo di aver sentito Zaia subito dopo il suo trionfo in Veneto dire che avevano perso decine di punti percentuali rispetto a cinque anni prima e avevano perso tutti i seggi in consiglio regionale. D'altro canto, si vede pure che dove il Pd e satelliti vari tengono o addirittura strappano qualcosa alla destra, lo fanno senza o nonostante i pentastellati e dove perdono, perderebbero lo stesso anche se facessero fronte comune. Chiarito questo, il 5S non è mai stato un "partito", ma solo un'accozzaglia elettorale, un mero cartello che ha funzionato da efficacissima operazione "gattopardo", risucchiando fino a un terzo dei voti alle ultime politiche e togliendo ogni minimo spazio a qualsiasi effettiva opzione alternativa a 'sta palude, che comunque nessuno è stato ancora in grado di assemblare. Questi sono solo degli opportunisti, senza arte né parte, senza uno straccio di cultura politica o di strategia che non vada oltre quali stupidaggini dire alla prossima apparizione televisiva. Intendiamoci: il resto del panorama politico fa ugualmente schifo, il problema è che ora i delusi o torneranno all'ovile di quello che c'era prima oppure saranno consegnati all'apatia e all'astensione. Parlando di Di Battista, almeno nello stile e nel carattere sembra decisamente diverso da Giggino Pomicino. Non credo abbia però nessun potere effettivo, quello ce l'hanno sempre e solo i grandi vecchi della Casaleggio & Associati. Riguardo all'evoluzione dell'epidemia, le cose stanno drasticamente peggiorando e due cose mi inquietano profondamente: 1) l'assenza di qualcosa simile al secondo emendamento qui in Italia; 2) il fatto di non avere scorte di farmaci, kit di sopravvivenza, una tuta hazmat e cose simili, perché peggio dell'apocalisse zombie c'è solo l'apocalisse zombie da affrontare impreparati.
>>978063 Hi Sorry if I'm replying after like 500 years, anyway I would like to contribute in some way. I can't guarantee much in terms of workload and time, but working on some ita to eng translation would be awesome. I guess someone has already pointed out sites such as L'Ordine Nuovo and Contropiano as good places with some quality stuff, both regarding current events and stuff about theory, without being too specialistic or pedantic anyway. Of course it would be good manners for the magazine to get directly in touch with them to ask for permission first, so they could even reference the translations directly on their platforms giving everyone involved more views and hopefully creating some sort of "cross pollination", so to speak. So, if the offer is still there, tell me how can I get in touch.
>>1016395 Sinceramente non so neanche che interesse può avere Berlinguer oggi per un pubblico internazionale: forse la sua capacità di districarsi nel complesso periodo degli anni '70? No perché l'eurocomunismo è un fallimento che ci portiamo ancora dietro. >>1016525 >Parlando di Di Battista, almeno nello stile e nel carattere sembra decisamente diverso da Giggino Pomicino. Non credo abbia però nessun potere effettivo, quello ce l'hanno sempre e solo i grandi vecchi della Casaleggio & Associati. è questo il punto: Dibba non ha alcun potere e la cosa gli rode. Giggino si è beccato un ministero, Fico la camera dei deputati e Dibba? Esiliato in Guatemala! È uno 5S più "famosi" e non gli hanno dato neanche un contentino.
(105.56 KB 1000x1500 61cMXVay82L.jpg)
>>1016622 >>978063 Un altra idea potrebbe essere estratti dal libro di Pascale. Io lui non lo conosco direttamente, ma posso facilmente ottenere i contatti non dovrebbero esserci troppi problemi per i permessi se l'idea piace.
>>1016875 ASSOLUTAMENTE SI, GRANDE IDEA
>>1016875 il libro non l'ho ancora letto, ma scorrendo l'indice vedo un capitolo "La religione e il terrorismo" potrebbe essere un buon candidato visto che si riconnette anche ad un episodio recente (e su cui servirebbe davvero un analisi piu' sottile di quelle che vedo in giro). Quando ho tempo gli do una letta e vedo se c'e' un qualche buon estratto che si puo' fare.
(106.26 KB 548x283 Berlinguer-da-Minoli.jpg)
>>1016660 >Sinceramente non so neanche che interesse può avere Berlinguer oggi per un pubblico internazionale: forse la sua capacità di districarsi nel complesso periodo degli anni '70? No perché l'eurocomunismo è un fallimento che ci portiamo ancora dietro. Credo che l'interesse che può suscitare dipenda da due cose: l'aver portato il Pci ad un soffio dal governo in un paese Nato nel bel mezzo della guerra fredda col cosiddetto compromesso storico - e ho dimenticato di elencare questo punto nel mio post oltre a questione morale ed eurocomunismo - e poi la fiammata elettorale subito dopo la sua morte che portò il partito a superare sia Dc che Psi alle europee del 1984, unica volta che un partito comunista sia arrivato primo in un'elezione in un paese capitalista. A parte queste due cose, sicuramente l'eurocomunismo è stato il fenomeno politico che più d'ogni altro ha avuto conseguenze pratiche al di fuori dell'Italia, considerando che quest'indirizzo politico ha coinvolto anche i partiti francese e spagnolo, fra i pochi in giro per l'Europa ad avere un peso importante nel loro paese, ma mai paragonabile a quello del Pci in Italia. Ora è tardi e scusandomi anche con l'anon straniero a cui avevo risposto prima non posso lanciarmi nell'effortpost promesso, ma rimedierò domani. >è questo il punto: Dibba non ha alcun potere e la cosa gli rode. Giggino si è beccato un ministero, Fico la camera dei deputati e Dibba? Esiliato in Guatemala! È uno 5S più "famosi" e non gli hanno dato neanche un contentino. Dibba però ha fatto una scelta prima delle elezioni del 2018 - o almeno qualcuno ha fatto la scelta per lui: non s'è candidato in prima persona, facendo comunque campagna elettorale per il movimento. Tutti i suoi bei viaggi l'hanno fatto stare lontano dalla scena per un paio d'anni abbondanti, durante i quali il personaggio Giggino s'è dovuto prendere la briga di diventare il vero parafulmine per tutte le sventure del movimento... Vero che Giggino è passato da un ministero all'altro e pure vero che il buon Fico ricopre una carica che fu, in un tempo lontano, di Sandro Pertini - a proposito, il patto faustiano ha dato il senato ad una berlusconiana avvelenata, a dimostrazione di che teste di cazzo siano i 5S e di come arrivati all'apice abbiano immediatamente fatto inciuci letteralmente con tutti, soprattutto quelli che invece avrebbero dovuto spazzare via - ma se non altro, per quel che può contare, il Dibba può dire di non essersi compromesso e potrebbe rappresentare un piano B da giocarsi da qui alle prossime elezioni... Vero è che, per come si sono messe le cose, il M5S è ampiamente bollito, compromesso e in caduta libera ogni volta che c'è qualche elezione e mi risulta difficile pensare che questo declino possa fermarsi e addirittura invertirsi da qui al 2023. E però il Dibba mica è detto che rimanga attaccato a loro... >>1016875 Aspettiamo che "editor" risponda. A proposito, credo sia meglio usare l'inglese! >>1017103 Devo chiedere di fare una nuova bandiera con la faccia del Colonnello Valerio così userò quella, altrimenti sto cominciando a pensare a volte che i tuoi post li ho scritti io...
>>1017552 Grazie, attendo con interesse la tua rispostta. Il mio interesse nasce dopo la lettura di un articolo su Salvador Allende, in questo testo è menzionato come la esperienza cilena ispira una serie di articoli scritti per Berlinguer dove si "trova" il seme dil Eurocomunismo. Inoltre ho visto "Qualcuno era comunista" di Giorgo Gaber (sottotitolato) e Beringuer è menzionato como "una brava persona".
(134.80 KB 666x1000 prolet.gif)
>>1018249 Che fosse una brava persona non c'è dubbio, anche perché di "brave persone" nella politica italiana non ce ne sono più. Se chiedi ai boomer di sinistra, tutti ti risponderanno di quanto hanno amato Berlinguer, di come era il più grande leader del PCI, etc. Il problema è che eurocomunismo, il mettere al centro di tutto lo stato (borghese), il "sentirsi al sicuro sotto l'ombrello della NATO", ci hanno portato al disastro e alla dissoluzione del PCI dando via libera alla reazione neoliberale. Era comunque migliore di tutti quelli che gli sono succeduti a sinistra, pic related.
>>1018249 Dunque, come promesso, rieccomi qui a scrivere qualcosa di sostanzioso... In primo luogo: questione morale. Berlinguer fece della cosiddetta questione morale una bandiera, arrivando per certi aspetti a sostituire il messaggio che tradizionalmente un partito comunista o comunque di sinistra avrebbe dovuto trasmettere. In pratica, il nocciolo della questione morale consisteva in questo: corruzione, clientelismo, nepotismo, incapacità e via dicendo sono estremamente diffusi nella vita pubblica italiana - attenzione! questo era vero al 100% all'epoca e lo è ancora oggi! - e tutto questo corrode la fiducia nelle istituzioni. Ma questo succede fondamentalmente perché ad essere corrotti, clientelari, nepotisti e incapaci sono i partiti di governo e tutta la carovana di gente che si portano appresso. Dunque, moralmente parlando, la Democrazia Cristiana - dal 1948 fino al 1994 il primo partito per voti e seggi in parlamento e sempre al governo, esprimendo tutti i capi del governo tranne due negli anni ottanta, Spadolini e Craxi, comunque a capo di governi ampiamente democristiani - e i suoi alleati storici - Liberali, Repubblicani, Socialdemocratici (una scissione del partito socialista ordita alla fine degli anni '40 in funzione anticomunista, quando il Psi era alleato col Pci) e, a partire dalla metà degli anni '60, Socialisti - non avevano più la statura morale oltre che politica per continuare a governare, e prima avrebbero lasciato spazio al Pci o comunque avrebbero accettato come alleato di governo il Pci stesso, prima questo, portatore di una "diversità" morale avrebbe iniziato una grande opera di risanamento del Paese, appunto morale, politica, economica e così via. Ora, è chiaro come il sole che qualsiasi discorso su modo di produzione, classi sociali, prospettive storiche, strategia internazionale e così via vanno a farsi benedire per quello che in sostanza è un discorso del tipo: voi avete ampiamente dimostrato di essere marci, noi invece no, dunque è arrivato il nostro momento. Ammetto di aver semplificato e stiracchiato un bel po' l'argomento, e mi riprometto di tornarci meglio più in là, anche perché servirebbe pure fare un pò di chiarezza sul periodo in cui succede tutto questo: gli anni '70 e '80. Vorrei però ribadire un fatto molto importante e su cui occorre evitare equivoci: se è stato possibile "vendere" così efficacemente la questione morale al posto dei classici obiettivi del socialismo è proprio perché certi problemi erano ormai evidenti a tutti, soprattutto quando inizia un periodo d'instabilità politica ed economica ("terrorismo" aka strategia della tensione, tentativi di golpe, fine del boom economico e crisi varie dovute allo shock petrolifero, a quelle monetarie dopo la fine dell'aggancio del dollaro all'oro e così via). Insomma, per combattere mafie e mafiette varie, sia in giacca e cravatta che con coppola e lupara, va bene anche prendere di petto questi problemi singolarmente e senza richiami, spesso tromboneschi, a obiettivi magari non immediati, ma per favore non perdiamo di vista che è il sistema tutto intero ad essere il problema fondamentale. Poi... Seconda cosa: eurocomunismo. Questo fu l'indirizzo dei partiti italiano, francese e spagnolo che cercarono di distanziarsi e rendersi pubblicamente indipendenti dell'influenza ideologica del PCUS e sostanzialmente ammettere quello che stavano già facendo in pratica da decenni: dire che nessuno doveva spaventarsi per una possibile rivoluzione perché loro accettavano in pieno le regole del gioco elettorale nei paesi capitalisti - ripeto: era già la pratica di fatto dalla fine della guerra in poi. Solo che stavolta ci si trovava di fronte ad una società per certi aspetti mutata, il vecchio proletariato industriale in certi casi cominciava a trasformarsi nella cosiddetta "classe media", si affermavano movimenti sociali nuovi, dopo un momento di politicizzazione spesso ossessiva di ogni cosa cominciava il cosiddetto "riflusso" che sarà evidente più che mai negli anni '80, i maledetti boomeroni erano ora giovani adulti e non si aveva più a che fare con le generazioni della guerra e della ricostruzione che, per quanto se ne possa dire, dovettero affrontare prove tremende, mentre i boomeroni sono in grande parte stati figli del benessere and so on and so forth... In pratica, tornando all'eurocomunismo vero e proprio, si riconosceva che il soviet supremo e il piano quinquennale non erano l'ideale da trapiantare nell'occidente capitalista, si continuava a dirsi comunisti, per dimostrare di non avere timore reverenziale si attaccava pure Mosca - ma il problema è che lo si facesse facendo il verso ai reazionari e agli anticomunisti, mica facendo critiche leali e motivate - e magari si diceva di "sentirsi al sicuro sotto l'ombrello della Nato" (parole di Berlinguer) ma non c'era nulla di teoricamente e strategicamente valido, tant'è che dopo pochi anni 'sta roba sparì silenziosamente nel nulla. Francamente, che bisogno c'era di tutto questo? Allora, tanto valeva rivolgersi ai partiti socialisti/socialdemocratici/laburisti già esistenti che in certi paesi sono stati megli e decisamente più efficaci, almeno fino a un certo punto, se ci si voleva limitare al riformismo piuttosto di questo LARPing ambiguo e confusionario. Sicuramente un modo di rispondere ad una crisa vera e grave in modo sbagliato, precipitando la futura liquidazione di fatto dei partiti comunisti nell'Europa occidentale: in Italia, dopo svariati cambi di simbolo e di nome, questo partito è la discarica della peggiore feccia neoliberale che si possa immaginare, tanto da aver convinto gente come me - e suppongo qualche milione di altri... - a starsene tranquillamente a casa il giorno delle elezioni anche se l'alternativa sono i fascisti veri e quell'accozzaglia di pagliacci del M5S; in Francia e in Spagna, invece, i partiti comunisti sono oggi di fatto irrilevanti dopo essersi logorati per decenni e, nel caso francese, avendo sempre dato una mano al loro "centrosinistra", cosa che almeno gli spagnoli si sono risparmiati... La cosa interessante è che partiti più filosovietici al tempo sembrano aver resistito meglio sia al disastro dello smantellamento del socialismo sia ai lunghi anni successivi. Se non sbaglio, in Portogallo e in Grecia i vecchi Pc ancora riescono a entrare in parlamento e ad avere una voce nella politica nazionale, anche se soprattutto nel caso greco una linea ideologica mummificata prima o poi verrà pagata cara. Per quanto riguarda altri paesi, beh, lì i partiti comunisti erano già - o erano sempre stati - poco più che circoli di studenti, intellettuali e sindacalisti senza nessuna forza di massa... Spero di non aver fatto un pappone incomprensibile e ti ripeto che in realtà ci sarebbe molto altro da dire. In special modo, sono dell'opinione che il Pci sia sempre stato fondamentalmente "riformista" e integrato nel gioco della stato capitalista dal secondo dopoguerra in poi. Il fatto è che i nodi sono venuti al pettine proprio in quegli anni ('70 e '80) e i risultati si sono davvero rivelati disastrosi. Detto questo, non sono assolutamente un "leftcom" né tantomeno mi riconosco in molte delle tendenze che spesso hanno mosso proprio questa critica al Pci e che sono nate soprattutto negli anni '60 e '70, tipo le varie incarnazioni italiane del maoismo e di certe varietà di trotzkismo oppure specialità autenticamente italiane - al pari di pizza, pasta, alta moda e auto da corsa - come operaismo e autonomismo. Ma adesso qui è l'una di notte, mi scuserai se rimando altri approfondimenti a un'altra volta!
>>1018909 Ahahah! Guardo quell'immagine e mi viene da pensare che oggi il papa s'è pronunciato a favore della coppie gay! Vabè che "Sinistra Critica" non ha mai rappresentato un fico seccoe se questa è la loro propaganda, sono dei Don Chisciotte che si accaniscono sui mulini a vento, ma istintivamente ho pensato a due cose. La prima è stata proprio 'st'immagine che avevo visto pochi minuti prima di sentire Santa Barbara D'Urso - pic rel - dare la notizia alla tv. La seconda è stata: chissà che cazzo di corto circuito mentale causerà a quei tanti baciapile tipo quel trippardone de "Il Popolo della Famiglia"... Avranno il coraggio di rompere la Comunione con Santa Romana Chiesa oppure si adegueranno al dogma dell'obbedienza all'autorità pontificale e manderanno giù il rospo senza più fiatare pubblicamente?
>>1021236 "Sinistra critica" ha rappresentato l'apogeo delle divisioni in seno a rifondazione, quando c'erano tipo 3-4 partiti scissionisti di rifondazione che erano essenzialmente uguali al partito madre ma con un segretario diverso. Maledetti trotskisti. Riguardo il Papa, beh io lo considero l'unico leader di sinistra rimasto in Italia: è si a capo di un'organizzazione reazionaria che continua a fare macelli in Italia, ma nei suoi discorsi la senti la differenza fra lui e tutti gli altri porporati in giro. La sua condanna senz'appello ad evasori fiscali e ladri di salario nonché il suo preferire i bravi atei ai cattivi cristiani, lo ha reso inviso a tanti autoproclamati difensori della fede cattolica in Italia che sono tutti marci fino al midollo, incluso quel trippone di merda di Adinolfi (divorziato e risposato a Las Vegas!). Mettendo da parte le sue dichiazioni su divorzio e aborto, il Papa è più a sinistra del PD. Purtroppo quando si è comunisti in Italia, non bisogna sottovalutare la "questione cattolica".
ECCONE UN ALTRO
>>1027396 Nooooo non italo noooo
Nel frattempo siamo arrivati a quota 19.000 contagi. Il governissimo ovviamente non vuole chiudere (per ora) perché confindustria e i bottegari non vogliono. I contagi nei luoghi di lavoro stanno esplodendo ma senza che nessun giornalista vada ad impicciarsi. Abbiamo perculato gli inglesi e ora ci ritroviamo nella stessa situazione di merda.
>>1028507 Mi son dimenticato di aggiungere IL VERO VIRUS IN ITALIA È IL CAPITALISMO
>>1028510 Nulla da aggiungere. LMML
Scontri a Napoli fra polizia e anti lockdown. Pessime Pessime vibes. Che ne pensate? Abbiamo anon napoletani qua?
(71.63 KB 396x287 mas.jpg)
Based Naples
>>1029716 Secondo Fanpage erano camorristi, ultras e fascistume varie. Secondo Il Mattino erano centri sociali. Poche idee ma molto confuse insomma. Questo articolo di Contropiano riporta una testimonianza di un militante di Potere al Popolo https://contropiano.org/news/politica-news/2020/10/24/ero-in-piazza-a-napoli-prime-riflessioni-0132895 Io dico: prepariamoci alla militarizzazione delle piazze.
>>1030820 Dopo i dati sul contagio di oggi, osservando il riempimento delle terapie intensive e i decreti che stasera Conte annuncerà prevedo una BRUTTA situazione di quelle che in Italia non si sono viste dal 1960.
>>1031750 Siamo in una situazione assurda, il lockdown totale non lo vuole nessuno e quindi ogni giorno s'inventano una nuova restrizione: palestre, ristoranti, bar, piscine... Il virus sembra spargersi ovunque tranne che nei luoghi di lavoro e sui mezzi pubblici. Bah. Oggi ci sono state varie manifestazioni del FGC con lo slogan "facciamo pagare la crisi ai padroni". Magari! Io ho solo voglia di emigrare altrove.
>>1031778 Il Fgc si muove bene ma senza il PC può fare poco poco
>>1031801 Finché Rizzo continua la sua linea leghista nei confronti dell'immigrazione le cose non cambieranno.
>>1031844 Credo la question immigrazione sia l'ultimo dei problemi fra Pc e Fgc, penso il problema vero sia la subaltenità ai piccolo borghesi.
(471.49 KB 622x927 20.png)
>>1032106 Anon questo si che è un meme spicy, ma forse non era il caso di postarlo
Tradimenti e traditori in ogni momento, in tutti i paesi e in tutti i popoli, hanno suscitato un senso di disprezzo e disgusto. Un traditore agli occhi delle persone è ad esempio il biblico Giuda Iscariota, una sorta di simbiosi tra inganno, mancanza di principi, avidità, codardia. E le persone credono giustamente che non ci siano scuse per i traditori, per non parlare della loro fiducia. Non è un caso che il famoso aforisma di Kozma Prutkov sia ancora vivo e rilevante in Russia fino ad oggi: "Avendo mentito una volta, chi ti crederà?" Ma, per quanto strano possa sembrare, gli stessi traditori a volte cercano di confutare le ovvie verità su se stessi. E non solo cercano di giustificare la propria attività traditrice, ma anche di presentarla come una benedizione a coloro che la condannano! Questo è esattamente ciò che è davanti al mondo intero il principale Giuda del ventesimo secolo, l'ex presidente dell'URSS, Mikhail Gorbachev, che ha tradito il nostro grande paese, il suo popolo multinazionale e i suoi alleati nel campo socialista. Lo ha dimostrato ancora una volta. In un'intervista all'estero (poiché nessuno qui si è interessato a lui da molto tempo!), Al "Times" britannico, ha dichiarato senza mezzi termini che "il crollo dell'Unione Sovietica non è stato il risultato fine della perestrojka ". "In nessun caso, ovviamente, lo volevamo", dice. Perdonatemi, ma qual è il crollo del grande paese se non il risultato delle violente attività della perestrojka di Gorbaciov? Dopotutto, la cosiddetta perestrojka, che ha rovinato milioni di persone e distrutto decine di migliaia di famiglie, è continuata finché è stato al potere e non appena ha "lasciato" il Cremlino. , i suoi successori nella persona di Boris Eltsin ei liberali filo-occidentali raccolti intorno a lui hanno completato ciò che avevano iniziato. Gorbaciov, rovinando immediatamente l'Unione. Fortunatamente, le basi sono già state gettate nella forma dell'abolizione pratica del PCUS e del crollo del campo socialista in Europa con la partecipazione attiva dello stesso Gorbaciov. Come puoi negarlo, cercando di giustificarti? Ma comunque nega tutto! Inoltre, si traveste da difensore dell'URSS e dichiara che "il mondo di oggi sarebbe più stabile, più sicuro e più giusto se si preservasse l'Unione Sovietica". E la catastrofe che ha colpito il paese e i suoi abitanti si riduce a "alcuni errori". Diciamo che abbiamo dovuto iniziare prima per riformare il partito, per decentralizzare l'URSS e con più audacia per apportare modifiche all'economia. Ma la cosa che più colpisce è che Gorbaciov considera ancora la sua "perestrojka", diventata una "iniezione letale" per il Paese, come la strada giusta! "La conclusione è che abbiamo portato il processo di cambiamento al punto in cui è diventato impossibile invertirlo. Di conseguenza, il colpo di stato dell'agosto 1991 è fallito. Anche se il danno è stato enorme: è stato un duro colpo per il Presidente e l'Unione. E poi radicali e separatisti hanno completato l'Unione senza pensare alle conseguenze ", ha dichiarato a questo proposito Gorbaciov. Ne più ne meno! Si scopre che il nostro "Giuda del XX secolo" non ha nulla a che fare con questo e che i "radicali e separatisti" sono i responsabili di tutto. Ma, scusatemi, da dove venivano questi stessi radicali allora nel nostro paese? Chi li ha "nutriti e incoraggiati"? La risposta è ovvia: questi "personaggi" sono un vero "prodotto della perestrojka", ma, come si vede, quando un traditore cerca una scusa per se stesso, nega addirittura fatti indiscutibili. Sullo sfondo di tutto ciò, va notato che anche il biblico Giuda già citato ha un certo vantaggio morale rispetto al Giuda del XX secolo: lui, a differenza di Gorbaciov, avendo ricevuto le sue trenta monete d'argento, non ha nemmeno ha cercato di trovare scuse per il tradimento, ma si è condannato onestamente obbedendo. Vsevolod Nadezhdin La Pravda Ma quando cazzo crepa sta merda infame? Non ha vergogna, supporta pure le rivoluzioni colorate in Bielorussia. Sia maledetto per l'eternità.
>>1035476 ma lui il covid? niente?
Hi does anyone know of any italian language articles on workerism that haven't been translated into English yet?
>>1035581 In the last book by Losurdo there is a chapter on workerism if you are interested.
>>1035587 I don't have the funds for a full book translation and translating one chapter in a book would feel a bit incomplete. Do you know any standalone articles from italian leftists that would be suitable candidates for translation?
>>1035652 Maybe, I few good ones but I need to find them back. Check the thread tomorrow.
>>747462 What's the best or most relevant Bordigist text today?
>>1035476 Ancora lo intervistano a 'sto infame? Sia maledetto lui e tutti i pezzi di merda che hanno distrutto l'URSS e ci hanno trascinato nel baratro del neoliberismo.
>>1035838 >anything related to bordiga relevant or even existing outside of the internet
>>1035838 Bordiga is an irrelevant faggot in Italy
>>1035652 This article is a good summary on Losurdo's thoughts on Negri: http://www.marx21.it/index.php/storia-teoria-e-scienza/marxismo/28761-distruzione-teorico-politica-delle-tesi-di-toni-negri This one I found a good write up on the workerist movement: https://sites.google.com/site/sentileranechecantano/schede/l-operaismo-italiano-e-il-suo-sessantotto-lungo-20-anni/g I'm not totally sure if it has been translated to english or not, it was originally written for the french "Dictionnaire Marx contemporain".
Grosse proteste a Milano, Torino, Trieste, Catania e altre città. Pare ci siano sopratutto commercianti e altri danneggiati dal nuovo semi-lockdown. Il rischio d'infiltrazione fascista è altissimo: già a Napoli fogna nuova aveva provato ad attribuirsi l'organizzazione delle proteste, ma la verità è che lì sono irrilevanti. Vediamo gli sviluppi altrove.
>>1037288 Isn't he the figurehead of "the Italian tradition?" Sorry, the Italian Left is always treated like its own thing? Arent you all Bordigists in some fashion?>>1037230
>>1038959 hi thanks, I'm interested in Losurdo on Negri, but at the same time i'm looking for some theory rather than author talking about other author. But the site it's hosted on looks interesting. Is the write up on the workerist movement offering anything unique that English write ups of workerism haven't done? I had a look through it and it seems like it's a literature review, which is cool and all, but i'm not sure its worth funding a translation of.
>>1039532 Nobody in Italy EVER took Bordiga seriously, not even at the peak of socialist movements after Ww2
Thoughts on the Rome protests against Lockdown?
>>1042255 Fascists trying to stir up shit. It's a very old tactic here: want to delegitimize protests? Just send a few goons to stir up troubles.
(2.47 MB 640x360 tweeten-1603996634973.mp4)
secondo voi di chi parlava?
(59.20 KB 960x576 diego-fusaro-2-960x576.jpg)
Ha ragione su tutto, tranne le sue conclusioni.
>>1054580 Quindi è come dire che non ha ragione su un cazzo
>>1054767 Esatto
Oggi 5000 compagni in piazza a Roma, a fronte di 200 clown di Cpi a Campo de Fiori. Devo dire non mi aspettavo tutta questa gente in piazza.
>>1056523 c'e' qualche foto?
Il quotidiano spagnolo El Confidential riferisce che il leader dell'estrema destra in Spagna (VOX), Santiago Abascal, è impegnato nella "battaglia culturale contro la sinistra" a livello internazionale. Recentemente ha lanciato il quotidiano "La Gaceta de la Iberosfera" (The Gazette of the Iberian Sphere), un progetto che intende diffondere le sue idee anticomuniste in tutta l'America Latina e come organo centrale della sua fondazione, Fundación Disenso (Foundation dissenzienti). L'appello del leader di estrema destra è una dichiarazione di intenti a fermare, come indica la lettera stessa, "l'avanzata del comunismo", che attualmente "minaccia gravemente la prosperità e lo sviluppo dei nostri Paesi. nazioni, così come per le libertà e i diritti dei nostri compatrioti ". Questo appello, modestamente chiamato "Carta di Madrid" ha già raccolto il sostegno di 50 leader di 15 diversi paesi in America ed Europa. https://gaceta.es/ Pure la Meloni ha firmato questo appello, insieme al figlio di Bolsonaro e ai soliti gusani. Capace che fa bandire i partiti comunisti ma non quelli fasci. Toccherà cambiare nome a quel punto.
>>1056523 Ottimo! le piazze non possono essere lasciate in mano ai fasci. >>1056925 lol la CIA è a corto d'idee
Norimbergamo anche per questo losco figuro
(32.74 KB 400x400 20xmh6.jpg)
Scusate per le settimane d'assenza. Nel frattempo le cose continuano a evolversi. In peggio. Comunque, chi stanotte resta sveglio a seguire quella merdata di wrestling elettorale americano, è un rotto in culo e gli auguro emorroidi fiammeggianti fin al 2100. >>1056925 Lasciam perdere, che oggi per strada ho invocato la resurrezione di Pol Pot e che facesse presto visita in Italia. Con certa gente si sbaglierà sempre e comunque a non voler risolvere davvero il problema. Con un agente patogeno non si dialoga, non si ragiona, è evidente. E questo è evidente sia in biologia che in politica.
Nel frattempo hanno assolto il fascista ukraino Markiv per l'omicidio del reporter italiano Rocchelli e del suo interprete. Quel pezzo di merda, che fra le varie cose ha ideato un piano di evasione che includeva l'uccisione di una guardia, era difeso da un avvocato fascista (ex avanguardia nazionale mi pare) e dai radicali. Che schifo, che rabbia. Dopo Alpi e Regeni, ecco un altro italiano che non avrà giustizia. Altro che Pol Pot, porcoddio.
>>1071198 In aggiunta, il magistrato che ha pronunciato la sentenza è Giovanna Iachino. Indovinate di chi è sorella?
>>1071247 *Ichino
(16.74 KB 660x368 brigate-rosse-6054.660x368.jpg)
(56.56 KB 289x400 Scan10003.JPG)
(46.21 KB 744x391 image019.jpg)
(160.91 KB 1280x1121 Ap2rivista.jpg)
>>1071247 >>1071198 Mi mancano :(
>>1077553 Avventurieri da strapazzo che hanno preso di mira quasi solo mezze tacche e figure perfettamente rimpiazzabili dal sistema in un istante, creando al tempo stesso tanti "santi repubblicani" che il sistema stesso può sfruttare quando necessario. Se le rivoluzioni vere avessere seguito certe strategie, i Romanov e i Ching sarebbero ancora sul trono. E molto probabilmente, un'organizzazione telecomandata in molte delle sue azioni. Ma questo tu dovresti saperlo... A proposito, benvenuto in questo spazio. Non immaginavo che prima o poi certe agenzie ci avrebbero degnato di una loro visita...
le nuove brigate rosse erano parecchio fosforescenti. Hanno martirizzato Marco Biagi, a cui guarda caso avevano tolto la scorta, rendendo intoccabile la sua legge di merda. Quelle vecchie, beh...Ne hanno fatti di danni.
>>1071198 Più l'Ucraina continua verso la strada nazista più il destino del paese è segnato.
>>1082279 Campa finché ha l'appoggio degli usa e della UE
>>1081647 Meme sulle brigate a parte, io invece credo che tutta questa caritas ogni volta che qualche sbirro o magistrato veniva ucciso abbia portato ai vari Berlinguer, Craxi e di conseguenza Renzi. Le brigate sono fosforescenti perché hanno gambizzato montanelli invece che sparargli in bocca. L'impero russo non era paragonabile al neoliberismo italiano
>>1086769 Il problema è che in Italia manca una qualsiasi cosa che possa far cacare in mano i padroni: niente lotta sindacale, niente partito comunista di massa, niente patto di varsavia (e io non mi faccio troppe illusioni sulla Cina). La strategia della tensione, alla fine, ha dato i suoi frutti.
Onestamente, voi siete sicuri sicuri che questo virus sia il problema? Nel senso, siamo veramente in uno stato di emergenza o c'é qualcosa altro sotto?
>>1101996 il virus è certamente un problema: è nuovo, quindi non ci sono immunizzati, non ci sono vaccini, non c'è una terapia specifica e si va a tentoni. è molto contagioso e aggressivo: una mia amica se l'è beccato, è guarita dopo circa due settimane, ma ha avuto problemi respiratori per un mese mentre un altro tizio che conoscevo è morto durante la prima ondata. Tuttavia paesi come Vietnam e Cuba sono riusciti a limitare moltissimo la diffusione nonostante non facciano parte dei paesi ricchi. Noi invece non ci siamo riusciti e dopo esserci parati il culo durante la prima ondata, ora ci troviamo 39mila contagi e più di 400 morti al giorno. Il virus ha mostrato tutte le problematiche del nostro sistema: l'austerità continua e imposta dalla UE, i tagli alla sanità e alla scuola, la devolution che ha dato poteri a governatorucoli che si credono dio in terra, i borghesi che piangono miseria ma evadono le tasse e ottengono soldi a fondo perduto dal governo. Come già detto IL VERO VIRUS È IL CAPITALISMO
>>1101996 concordo con >>1102379, la pandemia non sta facendo altro che accelerare le dialettiche in atto, e la crisi che seguira' (e sta gia' seguendo in parte) sara' assolutamente un punto di svolta. Tra l'altro vedere come i governi occidentali hanno reagito alla crisi sanitaria mostra perfettamente la natura di classe dello stato borghese.
>>1102379 Il thread italiano è vermanete uno dei più basati qui dentro: devo ancora trovare UN SOLO anon con cui sia in disaccordo. Ve se ama.
>>1103303 Dovremmo organizzare un meetup degli anon italiani quando sta faccenda del covid finisce
(59.69 KB 676x398 screenshot_8406.jpg)
>>1104937 Qui casomai.
>>1104937 Ma siamo tipo 6/7 persone non vale la pena, fossimo il triplo pure pure
>>1107539 E poi tocca fare attenzione alla digos
è una notizia passata un po' in sordina, ma sembra che M5S e una parte del PD stia lavorando ad una riforma costituzionale per cambiare il titolo V. Mi sa che non ce la faranno.
>>1107581 Digos? No, non vi preoccupate sono un vero comunista io, mi faccio le canne tutte le sere.
Sei in piazza e questi signori sculacciano la tua ragazza, che fare?
>>1113816 Nulla, agire è da opportunisti
>>1115390 lo odiavano perché diceva loro la verità
News interessanti di oggi: l'arresto (ai domicialiari..per ora) di Giovanni Castellucci l'ex AD di Autostrade, e di due ex manager Paolo Berti (capo area operazioni) e Michele Donferri (capo area manutenzioni). >L’indagine, avviata un anno fa dopo l’analisi della documentazione informatica e cartacea acquisita nell’inchiesta principale legata al crollo del Ponte Morandi, è relativa alle criticità – in termini di sicurezza – delle barriere fonoassorbenti, del tipo integrate modello “INTEGAUTOS”, montate sulla rete autostradale. >Secondo la Procura di Genova, c’è stata una volontà di non procedere a lavori di sostituzione e messa in sicurezza adeguati, eludendo tale obbligo con alcuni accorgimenti temporanei non idonei e non risolutivi, e quindi una frode nei confronti dello Stato, per non aver adeguato la rete da un punto di vista acustico (così come previsto dalla Convenzione tra Autostrade e lo Stato) e di gestione in sicurezza della stessa, occultando l’inidoneità e pericolosità delle barriere, senza alcuna comunicazione – obbligatoria – all’organo di vigilanza (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti). Capito gli stronzi? La seconda riguarda la Sardegna, dove la regione ha deliberatamente ignorato un consiglio dell'istituto superiore di sanità che diceva di NON aprire le discoteche. E quest'estate ci siamo dovuti beccare Briatore e la Santanché ballare e a fare gli spacconi in TV. Che rabbia.
(363.28 KB 795x596 Posto_smile.png)
Caro Italyfags, Come sta il tuo paese e come ti stai comportando personalmente? Ci saranno nuove regole COVID? Quelle attualmente in vigore sono rispettate? Come paragoneresti l'essere comunista in Italia all'America? Infine, cosa ne pensi di Giorgio Agamben? saluti, un Burger Appelist
>>1122438 Ciao burgerfag >Come sta il tuo paese Male, in tutti i sensi. >come ti stai comportando personalmente? Evito di uscire se non strettamente necessario, indosso la mascherina, mi lavo le mani e evito d'incontrare persone. >Ci saranno nuove regole COVID? Quelle attualmente in vigore sono rispettate? Molto probabilmente sì, ma alcune regole sono difficili da far rispettare come ad esempio i divieti d'assembramento. >Come paragoneresti l'essere comunista in Italia all'America? Due esperienze completamente diverse. Voi avete avuto il maccartismo e la guerra fredda che hanno prodotto almeno due generazioni di anticomunisti, ma gli effetti del neoliberismo mi sembra che stiano spostando sempre più giovani a sinistra. Qui abbiamo avuto un forte movimento comunista che si è dissolto poco dopo l'inizio del nuovo millennio per colpa di numerose scelte sbagliate che sarebbe troppo lungo elencare. >nfine, cosa ne pensi di Giorgio Agamben? L'unica cosa che so di Agamben è che sta negando l'emergenza covid.
anyone wanna get drunk/high/both and watch Bicycle Thieves?
(24.26 KB 640x360 post.jpg)
>>1123376 Caro Italanon, è bello fare la tua conoscenza. Ho utilizzato Google Translate quindi non volevo usare la parola "comportando", bensì "come stai?". Sono affascinato dal fatto che all'inizio del millennio ci fosse un movimento. Conosco i centri sociali e gli attacchi contro lo sviluppo dei treni, ma è sempre stata una cosa più anarchica, almeno in America. Qui stiamo sicuramente assistendo al neoliberismo che spinge le persone al radicalismo mentre lo stato impiega tutti i suoi mezzi per distogliere i giovani dal diventare consapevoli di classe. Auguro il meglio ai compagni in Italia. >>1123464 sounds like a good time but I can't tonight anon, what about tomorrow? east coast USA here
>>1123644 >Conosco i centri sociali e gli attacchi contro lo sviluppo dei treni, ma è sempre stata una cosa più anarchica, almeno in America Immagino ti riferisce alla lotta contro la tratta Torino-Lione (No TAV), che è un movimento abbastanza trasversale.
>>1123644 Per la cosa dei treni se ti riferisci a treni random è una roba da anarchici ma la lotta contro la Tav Torino Lione è condivisa sia da anarchici che da Ml
>>1125802 >Viva la sincerità. Onore a Ferruccio de Bortoli che sul Corriere della Sera di ieri (“Il dovere di parlare chiaro”) non le manda a dire e spiega qual è il punto di vista delle élite economiche nostrane. <Dice soprattutto tre cose: >1) in questa seconda ondata del covid19, dopo che abbiamo visto quanto costa il lockdown, va detto a chiare lettere che LA SALUTE CONTA MENO DELL’ECONOMIA e che quindi toccherà combattere ,senza se e senza ma, per difendere la tenuta dei mercati, consapevoli che ciò significa pagare un prezzo salato in termini di morti e feriti (come in guerra a morire saranno gli sfigati e non quelli che li spediscono al fronte); <2) si sappia che gli aiuti di Stato sono pannicelli caldi, ma soprattutto non possono essere illimitati (leggi: nel sistema neoliberista lo Stato, a differenza di quanto avviene nei regimi “dittatoriali” come la Cina, non gode di alcuna sovranità e autonomia nei confronti delle “leggi” del mercato, quindi non ha il potere di tutelare illimitatamente la salute, la vita e il lavoro dei cittadini); >3) si sappia che le crisi come quella in corso non sospendono le sacre leggi della concorrenza, per cui va dato per scontato che molte delle imprese che oggi chiudono non potranno riaprire né potranno (al pari dei cittadini) pretendere sostegni pubblici illimitati. Detto altrimenti: le crisi sono anche (per i più forti) opportunità, nel senso che accelerano il processo di concentrazione dei capitali, e le caste giornalistiche al servizio delle caste economiche è da anni che tuonano contro il “nanismo” delle imprese nostrane chiedendo a gran voce di spazzare via quei settori dove hanno trovato rifugio i lavoratori espulsi dal mercato del lavoro a causa di ristrutturazioni tecnologiche, delocalizzazioni, e precedenti ondate di concentrazione produttiva e finanziaria (così si potrà “affamare la bestia” e costringerla a vendere la propria forza lavoro a prezzi ancora più bassi di quelli già imposti da decenni di “guerra di classe dall’alto”, e che nessuno si illuda di sopravvivere con aiuti di Stato perché il contenimento della spesa pubblica è un dogma talmente intoccabile che è stato introdotto nella nostra Costituzione, in palese contrasto con lo spirito e la lettera della Carta del ’48); <4) per offrire un contentino a quelli che invita a crepare senza rompere i coglioni sul fronte del profitto, il nostro ci dice infine (bontà sua) che anche i ricchi dovranno rassegnarsi a pagare le tasse in proporzione alla loro ricchezza (non gli costa nulla perché sa che questo auspicio resterà come sempre lettera morta). >Che altro dire? Quando la crisi lo addenta ai garretti il sistema capitalista (e i suoi fedeli portavoce) fanno la faccia feroce e la voce grossa esprimendo cinicamente e senza giri di parole i propri interessi e spiegando ai sudditi che non resta loro altro che piegare la testa e servire. Ma quando si dichiara la guerra, caro de Bortoli, non si è mai sicuri di vincerla: a volte capita di fare la fine di Mussolini https://contropiano.org/interventi/2020/11/13/la-salute-conta-meno-delleconomia-la-cinica-sincerita-di-de-bortoli-0133554
(470.27 KB 1280x960 1473023489328.jpg)
DISREGARD THAT I SUCK COCKS
Edited last time by spragga on 11/13/2020 (Fri) 10:51:16.
(76.43 KB 737x434 toto_truffa_62_4.jpg)
>>1122438 >Caro Italyfags Caro Burgerfag >Come sta il tuo paese e come ti stai comportando personalmente? L'Italia è messa molto male, dopo essere stata male per una decina d'anni ed essere stata praticamente in stagnazione per almeno un'altra decina d'anni prima. Io faccio come l'altro anon: esco solo per fare la spesa, maschera (comunque è obbligatorio portarla fuori casa), ogni volta che rientro dentro casa mi lavo accuratamente le mani, lavo col sapone anche le bottiglie che ho comprato prima di metterle in frigorifero. >Ci saranno nuove regole COVID? Ogni giorno se ne vengono fuori con qualcosa. Più che altro fra pochi giorni sarà inevitabile che almeno in certi posti chiudano nuovamente tutto. >Quelle attualmente in vigore sono rispettate? In generale sì, ma c'è sempre qualcuno che fa deliberatamente l'imbecille. >Come paragoneresti l'essere comunista in Italia all'America? Oggi i comunisti sono pochissimi. A parte gli ultimi partiti che portano il nome, che da più di una decina d'anni non hanno più spazio né in parlamento né nei governi locali, anche quella che passa come "sinistra" è in realtà un'accozzaglia di liberal che come collante ha soltanto slogan da buoni sentimenti e il ricatto che se non vincono loro, la destra va al potere. Praticamente la stessa cosa che in America. Detto questo, certa gente a destra usa il termine comunista in senso denigratorio contro i liberal. Nel 99% dei casi la cosa offensiva è che certa gente venga onorata dell'appellativo comunista. Ma sia la destra che i liberal hanno la testa vuota e non potranno mai arrivarci. >Infine, cosa ne pensi di Giorgio Agamben? Praticamente niente perché ne so pochissimo. E in generale la teoria non è il mio forte. Se non sbaglio ha un indirizzo ideologico simile o vicino al vecchio operaismo di Toni Negri. Ma non so davvero altro. >>1123464 It's a depressing movie. Not the best time to watch it. Plus I ain't got any alcohol nor anything else funny... >>1125186 Il No TAV comprende quasi tutti gli abitanti delle valli che stanno straziando da quasi vent'anni - e continueranno a farlo molto a lungo. Gli anarchici fanno come al solito i bombaroli e comunque vengono usati come scusa e capro espiatorio da parte della polizia e della magistratura - gli "anarco-insurrezionalisti che sono terroristi". La repressione la subiscono tutti quelli coinvolti nella lotta. Comunque la Torino-Lione è una truffa e un disastro. La maggior parte del tracciato è in Francia, ma la maggior parte della spesa è a carico italiano, e quando fra qualche anno il governo francese deciderà che non gliene frega più niente, diranno basta e tutto verrà abbandonato dopo aver buttato via miliardi e miliardi. Intanto, i detriti pieni di uranio e amianto vengono buttati chissà dove e quelli che ci si arricchiscono sghignazzano al telefono che "tanto la gente si ammalerà fra quarant'anni". E nessuno è andato a scaraventare questa gente dalla finestra. >>1129149 Non ho cliccato sul link, ma dal tono mi pare Cremaschi, giusto? Visto che si parla di mercato e di Cina, stamattina ho visto Pomicino - Pomicino! - su Sky che ha detto che non si possono fare compromessi sul diritto alla salute e quello al lavoro, dunque si doveva fare come in Cina, chiusura dura e pesante subito e nel frattempo pompare denaro e preparare la riapertura. Inoltre, ha ricordato che fino a una ventina d'anni fa - prima dell'orrida riforma costituzionale del Titolo V - tutti questi provvedimenti non avrebbero richiesto i vari DPCM con relativo teatrino, ma un paio di ordinanze dei ministri competenti e della protezione civile. Insomma, senza dirlo apertamente, Pomicino - Pomicino! - ci ha detto che la "seconda repubblica" neoliberale è una merda e che tutto il circo che è stato allestito è una cosa deliberata per mandare tutto allo sfascio. >>1129226 How is that relevant? And btw, who are you?
>>1131068 >Non ho cliccato sul link, ma dal tono mi pare Cremaschi, giusto? Nope, è Carlo Formenti un giornalista che scrive spesso su Contropiano. >Pomicino Impressionante che sia ancora vivo, pensavo fosse già diventato fossile. Purtroppo non sono sicuro che "pompare denaro" fosse possibile con gli attuali limiti imposti dalla UE. Sono sicuro che invece abbia ragione sul titolo V, ma non lo cambieranno per via degli interessi regionali di lega e PD.
Interessante articolo de la fionda sul come è nato il governo Monti >https://www.lafionda.org/2020/11/16/nove-anni-fa-il-golpe-delleuropa-contro-berlusconi/ > i vertici della BCE intimano al governo italiano «una profonda revisione della pubblica amministrazione», compresa «la piena liberalizzazione dei servizi pubblici locali», «privatizzazioni su larga scala», «la riduzione del costo dei dipendenti pubblici, se necessario attraverso la riduzione dei salari», «la riforma del sistema di contrattazione collettiva nazionale», «criteri più rigorosi per le pensioni di anzianità» e persino «riforme costituzionali che inaspriscano le regole fiscali». Tutto ciò, si dice, al fine di «ripristinare la fiducia degli investitori». Erano proprio altri tempi!
Compagni, chi difende la DPRK è automaticamente un rossobruno. Sapevatelo.
>>1143093 Non si infama la Corea del Nord
>>1143093 le accuse di rossobrunismo alla cazzo di cane hanno creato più rossobruni di quanto ci sia riuscito fusaro
>>1143093 Certa gente e certe opinioni non meritano considerazione
>>1143822 lol ti sorprenderebbe sapere quanti "compagni" si schierebbero dalla parte degli usa o farebbero i neneisti.
>>1144092 Chi non ha le palle di difendere la Corea socialista non è mio compagno nè tantomeno mio amico.
>>1144126 Fosse solo la Corea: Venezuela, Cuba, Bolivia...La lista è lunga.
+++ JUAN GUAIDO SI È AUTOPROCLAMATO COMMISSARIO ALLA SANITA' CALABRESE+++
>>1143093 Leggi Losurdo
>>1143301 >>1143774 >>1143822 Per carità lunga vita al compagno Kim Jong Un che mi sembra dedito alla causa socialista, ma dovete ammettere che la cosa della razza superiore è un po' da nazisti. >>1145128 Il marxismo occidentale credo non abbia più molte speranza, ho letto che settimana prossima in Spagna faranno una votazione per bannare i partiti comunisti. Fino a quando l'Unione Europea e la Nato esisteranno il socialismo in Europa è pura utopia.
>>1150022 >la cosa della razza superiore è un po' da nazisti. Quella é praticamente propaganda e cattiva traduzione dal Coreano. La Corea del sud ha dei concetti simili riguardo la comunità ecc. Sono Spooks asiatiche che neanche Lenin o Stalin sono riusciti a rimuovere in quanto anche in centro asian il sangue (anche di etnie miste) non va dato via
(248.05 KB 900x900 RDW_thumb.jpg)
Scusate, ma perché nessun Italiano ha mai contestato picrel quando viene postato qui? Continua a parlare dell'Emilia Romagna come se fosse AES con ste cazzo di Cooperative. Se mi sbaglio Rossopillatemi sulle cooperative. E non per cadere nei discorsi di bassa LEGA (NORD) ma c'é del vero nel fatto che usano i migranti come pare e piace?
>>1150744 St'ossessione per le cooperative non la capisco. Una volta mi passarono un documento del Labour che descriveva la Coop (sì, i supermercati) come modello di sviluppo. Sì, magari quando c'era ancora il PCI e dovevano fingere di essere di sinistra, ora non si fanno troppi problemi a licenziare. >E non per cadere nei discorsi di bassa LEGA (NORD) ma c'é del vero nel fatto che usano i migranti come pare e piace? Che intendi? No perché lo sfruttamento dei migranti nelle campagne è cosa notissima: l'agro pontino sembra la Georgia del 1800 per non parlare poi della puglia.
>>1150744 C'è qualcuno che ha scritto una buona dissertazione sulle cooperative in italia? È un mondo che non conosco molto.
>>1150744 Questa gente pensa l'Emilia sia ancora quella dei tempi d'oro del Pci.
>>1151387 Sarebbe interessante avere qualche materiale sulle cooperative in Italia che non sia fatta da stranieri che pensano che qui abbiamo raggiunto il socialismo. Io l'unica cosa che so sulle cooperative è che in un rapporto ISTAT dell'anno scorso uscì fuori che sono l'unico settore (anche se ovviamente non è un settore unico, ne abbracciano tanti) in crescita. Di certo le cooperative agricole sono meglio degli agrari negrieri che abbiamo qui, ma non sono certo la cura definitiva.
https://novorosinform.org/835484 L'Ue non condanna il nazismo, ironia portami via.
>>1152030 Tutto questo per cosa poi? Per l'Ucraina!
BASED
>>1159580 Certa gente si qualifica da sola
Doppio vomito. Triplo vomito.
>>1159580 >>1160511 Passare da Gramsci, Togliatti e Longo a sta roba qua è veramente deprimente.
>>1160511 Vabbé
(61.47 KB 413x340 togliatti.jpg)
What do you think of this uighur? Could have Italy become a communist country if he wasn't for him? Or do you think his approach was correct?
>>1163617 Who knows? He wanted to avoid a bloodshed after he got shot, he was fully aware that a communist insurrection would have been crushed by the american troops on Italian soil. His worst error was probably the amnisty that started a series of other amnisties that saved the ass of many fascists while some partizans had to escape to czechoslovakia.
Redpill on the foibe
>>1171970 Foibe were used by all sides of the conflict to quickly dispose of corpses and nazis used them first in '43 IIRC. After the war many Italians who settled in Croatia had to go back to Italy and this started the myth of the genocide of Italians at the hands of Tito. No more than a few hundred of Italian corpses were found in the foibe (mostly occupying soldiers and fascists) but right-wingers like to inflate numbers so according ot the official propaganda THOUSANDS AND THOUSANDS of Italian were killed and thrown into the foibe by BLOODTHIRSTY communist partizans, usually followed by pictures of Italian war crimes in the Balkans passed as Titoist crimes. There's a whole lot of fascist propaganda on this with books made by quack historians, grade Z movies and so on, that keep the lie going. There's a day of remembrance for the "victims" of foibe, which was instituted by Berlusconi's government after the previous centre-left government instituted a day of remembrance for the shoah. I hope this answer your question, unfortunately most of the materials on foibe are either in Italian, in Croatian or Slovene.
>>1172140 Potresti consigliarni in libro o del materiale sulle foibe? Ovviamente non le cazzate liberali o fascisti
Esistono ancora quelli del COBAS?
>>1180367 Erano più di 10 anni che non li sentivo nominare. Credo che siano stati superati da USB in quanto a popolarità
La timida proposta di patrimoniale da parte di LeU e sinistra del PD (ahah) è stata già segata dal resto del PD e dal M5S. In italia siamo allo stesso tempo tutti ricchi e tutti poveri.
>>1183810 il delirio totale di quando si sussurra solo la parola patrimoniale fa davvero capire chi ci controlla.
>>1184216 UNO SPETTRO SI AGGIRA PER L'ITALIA: LO SPETTRO DELLA PATRIMONIALE
>>1016622 Hi hello, sorry I haven't been in touch. Definitely still interested in translations. Can you (and anyone else interested in helping out) message me [email protected] The difficult part for me is finding the suitable stuff to translate, so anyone who can suggest a great article, that would also help too! I had some other suggestions from other people on Italian writers possibly to translate: Tronti, Negri. Franco Berardi, Gianfranco Sanguinetti, Togliatti. Though I wouldn't know where to start when it comes to finding suitable articles.
So has Italy entered China's sphere of influence in the new cold war officially? Would they still side with US and Europe?
>>1017552 >1016875 >Aspettiamo che "editor" risponda. A proposito, credo sia meglio usare l'inglese! Don't worry, I can easily use google translate :). I'm not familiar with Pascale, but I guess it would be interesting if you guys recommend him, the question of translating a chapter might need permission though, I wouldn't want to pirate it!
>>1191155 I know the guy, there should be no problems to get the permissions. :)
Mi raccomandate un libro o qualcosa di simile per spiegare la mafia ad uno straniero? Anche in italiano va bene (non Saviano)
(44.33 KB 656x492 [email protected]Nazionale.jpg)
>>1191088 Not quite. For us it's hard to choose a side, it was true during the cold war and it's true still now. We were part of NATO, yet we did business with the Warsaw Pact. We recognized Israel, yet we supported palestinian organizations because we needed oil from arab countries. And now we on friendly relationships with China and part of the road and belt initiative, but if things get too hot we would still side with NATO (can't be helped with all the bases they have here) and EU (bad choice), while trying to calm everyone down, which probably wouldn't work.
Bump
Recentmente il Pc di Rizzo ha avuto il suo 3 congresso (qui il link al documento https://ilpartitocomunista.it/wp-content/uploads/DOCUMENTO-POLITICO-III-CONGRESSO-NAZIONALE.pdf) e sembra sempre più probabile una loro fusione col Pci (specie dopo il trionfo della posizione filo dengista dentro il partito),il tutto mentre i ragazzi del Fgc insieme a qualche fuoriuscito cercano di mettere insieme un'organizzazione nuova. Che ne pensate di questa situazione? Che ve ne pare del nuovo documento congressuale?
>>1202217 >sembra sempre più probabile una loro fusione col Pci fonte? Non sapevo nulla io
>>1202217 Ho dato una lettura veloce. Sbaglio o la loro posizione sull'immigrazione ora è molto più sensata? Prima sembravano quelli della lega. Domani leggo meglio. Qualche fonte però sulla possibile fusione con il PCI? A me sembra una buona idea, ma spero non porti a stupide lotte intestine.
>>1202333 http://www.marx21.it/index.php/comunisti-oggi/in-italia/30836-2020-12-04-07-19-07 Leggete il contenuto dell'articolo e tenete conto che questo sito è molto vicino al PCI
>>1202369 dimenticato bandiera
>>1202369 C'è sempre l'incognita del pelatone, finché c'è lui di mezzo io ho i miei dubbi che ci sarà una fusione tra i partiti.
>>747462 Yo italians can you call your cousins that live in New York and tell them to stop being a pack of greasy, cultureless, non-reading, devoid of self reflection, barbaric, inasane Wops?
>>1203047 >cousins
>>1203030 Questo. Rizzo ha troppe smanie di protagonismo, dubito rinunci al suo giocattolo. Una fusione sarebbe certamente ideale, se si ricuce lo strappo con il FGC poi...! >>1202369 >della proposta politica anche una maggiore attenzione per i ceti medi in via di proletarizzazione, rimodulando la propria proposta programmatica nella ricerca di un'alleanza sociale tra questi e il proletariato contro lo strapotere delle multinazionali lol, buona fortuna. >>1203047 Only after you tell your fellow countrymen in American bases in Korea and Japan to stop raping local women.
>>1202217 Sarebbe cosa buona
>>1202369 Pascale è più vicino al PC che al PCI
>>1203047 >New York <Italians We don't deal with mongrels
>>1203256 Basato
Comunque il PCI ha pubblicato un articolo a favore della patrimoniale https://www.ilpartitocomunistaitaliano.it/noi-il-pci-una-patrimoniale-sulle-grandi-ricchezze-la-vogliamo/ Mentre qualche esponente del PC (tipo il loro candidato nelle Marche) si è detto contrario. Insomma, io tutta sta voglia di fusione non ce la vedo.
>>1211638 Nah, se leggi Bottai su Fb alla fine anche loro si sono detti pro patrimoniale se non sbaglio.
>>1211790 Mah, mi fido allora. Ci manca solo che non vogliono la patrimoniale per allisciare il pelo a qualche pidocchioso bottegaio che si crede bezos.
(11.39 KB 123x400 41dY3fyWOwL._AC_SY400_.jpg)
Hey Anon, ti è caduta questa
Hello italian anons, what can you tell me about the Five Star Movement? Please be as complete as you can <3
>>1223805 It's complex. Let's start from the beginning: In 1986, the young comedian Beppe Grillo was invited to a tv show to make a few jokes, he had prepared a few sketches in advance that had to be thrown away and improvised with a joke about the extremely corrupt socialist party of Craxi ("If there's one billion socialists in China, who they steal from?"). Craxi didn't like the joke and Grillo was exiled from public TV or so the legend says. Beppe Grillo continued to do live shows characterized by a vitriolic humor, demagogic rhetoric and support for a quack cure for cancer (metodo Di Bella). Then in 2005 he started a blog together with Gianroberto Casaleggio, a pretty fucking weird IT dude nicknamed "the guru". In his blog he talked mostly about environmental themes, corruption, economy, BIG PHARMA, work, IT and much more. The blog soon became one of the most visited and influential websites in Italy. In 2009 he founded the 5 Star Party (the five stars stand for: (Public) Water, Environment, (Public) transportation, Development and Energy), a radical centrist party without any official ideology, that promised UBI. Nobody expected them to have success and at first they didn't get many votes in local elections, but everything changed in 2013 when they got 25% of the votes in the national elections and become Italy's most voted party, stealing votes from left and right and refusing to ally with anybody (they humiliated in an internet streaming the secretary of the Democratic Party). Their politicians were unknown and mostly weird people: conspiraboomers, karens, nerds and people you don't really want in your parliament, all chosen in an unclear manner. They were kinda comical at the beginning, using empty slogans (ONE EQUALS ONE, YOU'RE ALL DEAD, ZOMBIE) and generally acting like they had no idea what the fuck were they doing. Their MPs were kept on tight leash by the so called "guru" and Beppe Grillo (the "political chief"), expelling from the party those who dared to have a different opinion on things. Fastforward to 2018, they get a whooping 32% at the political elections, while the right-wing coalition gets 37%. There's no clear winner, so despite the 5SM kept claiming they wouldn't ally with anyone...they allied with Salvini's northern league choosing an obscure univerisity professor as a puppet premier (Giuseppe Conte). It was the shittiest and most fascist government we had in forever, but Salvini couped himself in 2019 and despite the eternal bickering with the Democratic Party the 5SM decided to ally with them to form the current government. tl;dr: it's a radical centrist party. I hope other Italianons will reply.
>>1224258 That sounds really fucking bizarre
>>1224258 >but everything changed in 2013 when they got 25% of the votes in the national elections and become Italy's most voted party, stealing votes from left and right You forgot to mention they were seen as an anti-establishment party at a time where center left and center right were colluding to steal from the Italian people. They did nothing with their win obviously because they never had any plan for it anyhow.
>>1224280 If for "bizarre" you mean "makes you want to kill yourself" yes it is
>>1224280 Also to add to this, the guru was something of a behind-the-scenes ruler of the party, but he unexpectedly died and his dumb son came to own his empire. Basically the M5S are in the middle of both an inner civil war, with the more radical part of it trying to take control in order to be an eternal opposition party and staunchly refusing any cooperation with outside parties, and the Di Maio (currently foreign minister) loyalists, who just follow whatever directive Grillo and Di Maio propose so long as it helps them stay in the ruling coalition, no matter if it's socialist, fascistoid or a rainbow coalition. Add to that the fact that the "obscure university law teacher" was actually a fucking PD mole all along, placed in there as a tacit ticket by the biggest center left party in Italy to ensure that the then elected first M5S government wouldn't be too much against the opposition parties, which obviously didn't happen because Salvini has no notion of international law and Di Maio is that one kid in class who thought he was hot shit just cause he aced a few exams. Meloni a cute even if you're left leaning tho
>>1224469 >Meloni <Cute What no pussy does to a MF
(1.68 MB 3139x1952 65807547778.jpg)
(650.80 KB 2048x1365 578jftyh.jpg)
(136.88 KB 1024x683 rt7876uihtt.jpg)
Prendetevela in culo liberali di merda
>>1224483 GODO COME UN RICCIO
(148.96 KB 1161x1200 EeF7cykXYAYSaHz.jpg)
>>1224469 Tsksksksksskks
>>1224494 Non c'è bisogno di schiacciarli con i carriarmati :) I cinesi al contrario dei sovietici sono molto più furbi.
>>1224452 lmao yes, I forgot the most important thing: they were an anti-establishment party and now they're the new DC that pretends to be an anti-establishment party >>1224469 >Meloni a cute even if you're left leaning tho No nut november is over man.
>>1224483 Nessun problema :^)
>>1223805 think of it as if Jimmy Dore started his own party/movement.
>>1226447 Grillo è un quarto di Dore non mischiamo cose
>>1226655 >It's JFK x10. >It was a crucial event in Italy's history. Spiegati meglio sono nuovo
Per colpa dello split e dei janny di merda abbiamo perso un po' di roba. Comunque riassumendo: Una sentenza della cassazione ha dichiarato prescritto per tutti gli imputati il reato di omicidio colposo plurimo per la strage di Viareggio. Questo perché non è stata riconosciuta l'aggravante dell'incidente sul lavoro (!!!). Sono già stati prescritti i reati di incendio colposo e lesioni plurime gravi e gravissime, e in pratica rimane solo il disastro ferroviario (che verrà prescritto nel 2027).
(571.28 KB 932x830 red.png)
(31.02 KB 464x463 DX3FJKRWAAIX8zh.jpg)
>>1230892 Merda! Hanno segato una decina buona di post! C'erano anche i miei auguri di buon anno nuovo a tutti dopo settimane di assenza ed era cominciata una discussione sulla Cina. Poi ho fatto una (mini) sfuriata epica sul processo per la strage di Viareggio e anche quella è andata perduta, ma poco male. C'è decisamente di peggio, tipo aver visto gente bruciata viva e vedere quei maiali putridi cavarsela come al solito... Vabè, mi pare d'aver capito che qualcosa è cambiato nella gestione del board e non per il meglio. Oggi infatti stavo vedendo certi fili aggiornarsi completamente a caso. Fra l'altro è stata spazzata via una foto particolarmente appetitosa di Sabrina Salerno che non ho salvato. >>1231619 Edgy, but I slightly kek'd.
(161.37 KB 1300x700 colpo-grosso-1.jpg)
Ah, comunque ho messo un rimando a questo filo in una discussione sull'assassinio di Moro aperto da un'altra parte. Adesso è un'ora assurda da noi, ma i Burgheroni dovrebbero essere in piena attitivà e forse comincerà ad esserci un po' di movimento o almeno spero.
>>1232003 Beh tanto di solito vengono qua o per chiedere delle BR o per shitpostare.
(676.42 KB 611x768 disappointed.png)
>>1232442 Beh, evidentemente non s'è mosso niente. Adesso sono tutti concentrati sul fallito 18 brumaio di Donald Bonaparte e sui lib che si stanno scatenando peggio delle camicie brune durante la notte dei lunghi coltelli, ma solo su internet. Credo però che un pur vago collegamento fra i due eventi - il MAGAssalto del Sacro Tempio di muh Democrazia e l'assassinio di Moro - ci sia, nel senso che sono stati orditi, o comunque sono stati fatti accadere contando su soggetti altamente avventati imbecilli, per indirizzare gli sviluppi politici in direzioni controllate e gradite dagli oligarchi. A proposito, il 20 sarà #TaraReadeSolidarityDay mi raccomando.
>>1232717 Dottore, non mi ha risposto quando le ho chiesto cosa intendeva definendo l'omicidio moro l'evento cruciale della storia italiana nell'altro thread
(361.89 KB 1000x667 f1b71241992535.57bc80df32e09.jpg)
>>1232795 Mi spiace ma non ero io. Siamo almeno in due a usare la stessa bandiera. Mi riconosci perché io ho l'irresistibile tendenza all'effortpost. Tanto per chiarire in quel filo (>>1224850) i miei interventi sono soltanto >>1231962 (con il manifesto di propaganda anti-comunista) e >>1231989 (con Barbarella Premium Milf) fino a questo momento. Se l'altro anon che posta con la bandiera sandinista ti leggerà, spero che ti risponda direttamente. Pic unrelated (bontà divina, come ha friendzonato Raimondo Todaro...).
(166.40 KB 656x496 1601594502399.png)
>>1232717 La cosa che mi ha dato più fastidio è come i nostri media abbiano dato risalto alle origini dello sciamano cornuto definendolo "italiano". Gente nata qui non è considerata italiana per legge, ma un rottinculo che non è mai stato in Italia e non parla italiano lo è solo perché un suo avo è sbarcato a New York nei primi del '900?
>>1232929 Tu pensa che loro possono anche prendere cittadinanza per quel motivo... tanti di questi americani poi ti raccontano di quanto il nonno e la nonna facevano la bella vita in italia prima che arrivassero i partigiani comunisti
>>1232963 Questa cosa mi sta sulle palle: capisco avere un percorso privilegiato per chi ha un antenato italiano, ma è insopportabile l'idea che gente che nemmeno parla italiano può facilmente votare alle elezioni nei collegi per l'estero perché può ottenere senza problemi il passaporto. Un altro regalo di berlusconi.
(147.82 KB 750x1039 ErcEMZgUYAEj09I.jpg)
What is the state of far left in Italy?
>>1234375 HNNNNNNNNNNNNNNNGGGGGGGGGG
>>1235174 Comatose.
(26.62 KB 441x486 madama based.jpg)
>>1235174 Fundamentally, there's not even a centre-left or an "institutional" left. That place is taken by the Democratic Party - I kid you not - which is the result of several name and ideology changes the original Communist Party went through. It can now rack up at best 20 or 25 percent in national elections and it actually tanked to 18 last time in 2018. In 2014 it had a surge in the elections for the European parliament when unhinged neoliberal maniac Renzi took control of the party - after years the media were pushing him - and he took the premiership removing another member of the party through some dodgy palace scheme. The mass histeria was so strong they got 40%. Yet he fucked up in the next couple of years, he failed a constitutional referendum he took as a personal challenge and resigned in December 2016, leaving the last year and something of government in the hands of some grey guy while he still officially led the party. During those years, some "old schoolers" inside the party grew resentful of this social climber, this parvenue that was always talking about "scrapping" and "bulldozing" everyone he didn't like and they took the drastic step of leaving for good, joining with the last scattered residues of various entities on the "left" that somehow entered parliament in 2013. We are talking about AOC/Syriza/Podemos kind of stuff, all about identity politics, nothing about real stuff. They run indipendently and barely made into parliament in 2018 - I guess they only got a few seats in the house, but none in the senate - while the actual PD tanked by its own and the 5 Stars surged with at the same time the far right Northern League overtaking for the first time all the other parties on the right and almost catching the democratic party. In almost three years, that chunk of "left" that barely got to parliament has further disintegrated, with some leaving for the democratic party - as if it wasn't evident they were always a satellite - and others joining directly Renzi's new party, an even more transparent neoliberal entity that's consistently polling at laughingly low levels. By next time - winter or spring 2023 at the latest - there won't even be anything pretending to be "to the left" of the democratic party with some national viability. Actual communist party are too small, too sectarian and sometimes too much the plaything of their leader. Anyway, keep in mind that the level of glowing inside state's institutions, medias and so on it's patently out of the scale, with everyone licking American, French and that-only-democracy-in-the-middle-east arse at every occasion. Don't expect all this shit to stand down and do nothing if something actually challenging the economic and geopolitical status quo emerges. That said, the actual left is so small, weak and poor and it's fantastically capable of hindering itself without any glowing intervention. I guess the only other places on such level of cuckery in the western world are Burgerland and Bongistan. >>1235224 Lol!
>>1235174 There is none since the BR went out of business
Sembra che il governo sia giunto alla resa dei conti: Conte non vuole cedere al ricatto di Renzi e dei suoi sgherri e vorrebbe chiedere la fiducia in parlamento sperando in FI.
(218.14 KB 800x532 draghi.jpg)
>>1236933 Ma pensa un po'... Volevo affidare questo pensiero a questo filo a novembre/dicembre, ma poi non me ne sono mai ricordato... In breve, stavo parlando con qualcuno riguardo al teatrino della politica nostrana e, facendo riferimento alle solite sparate del fregnacciaro di Rignano Fiorentino - o come cazzo se chiama - dissi che, se fossi stato un consulente di Peppino Conte, gli avrei detto: Peppì, fai lo stesso giochetto che hai fatto all'altro Matteo un anno e mezzo fa, stavolta tira dentro Forza Italia, magari promettigli che se ci fanno arrivare fino al 2022 per l'elezione del nuovo presidente della repubblica, non dico che gli votiamo uno dei loro, ma gli lasciamo esprimere un parere su chi voteremo tutti insieme... Ora, mi rendo conto che è una prospettiva ripugnante e che i berluscones sono scorie tossiche a livello Seveso, ma sto giocando un gioco di realpolitik, una consulenza puramente basata sui numeri disponibili in parlamento, ma se tieni dentro i renziani, non c'è davvero la minima differenza. Stessa base sociale, stessa ideologia di fondo, la differenza è che ora l'anziano Silvio gioca a fare il moderato e il padre nobile - di cosa, non si capisce - mentre il Fregnacciaro è ancora preso dalle sue turbe "asfaltatrici" e "rottamatrici" ed è chiaro che non si fermerà finché non avrà letteralmente ridotto in cenere tutto e tutti a meno che qualcuno non lo stanghi una volta per tutte. Invece il Berluska ormai è molto vecchio, vuole solo che il governo gli protegga gli asset dagli appetiti di Vivendi o altri e che l'impero passa tranquillamente in mano agli eredi quando sarà il momento. Bene, allora i cervelloni del governo "giallorosso" gli diano questo e chiedano che in cambio seghi finanziamenti e spazi televisivi e giornalistici alla sua destra. Schifo per schifo, almeno togli dall'etere certi Alex Jones all'italiana e fai la cinquecentesima replica di Altrimenti Ci Arrabiamo. Tanto Papa Urbano li raccatterà tutti in ventiquattro ore per intasare ancora di più La7 di pollai "politici". Detto questo, che cazzo vuole quel lunatico? Ad elezioni è impossible andare, oppure vuoi dirmi che in due o tre mesi da oggi si potrà fisicamente fare? Ma andiamo! Saremo ancora in questa situazione! Hanno dovuto rimandare di sei mesi le regionali l'anno scorso e quest'anno ci sono pure varie comunali pesanti (Roma, Milano, Napoli, Torino). E poi, con quale legge elettorale? La riforma costituzionale sulla riduzione dei parlamentari è entrata in vigore, questi non hanno né riadattato la legge - di merda - esistente né ancora proposto uno straccio di alternativa - che sarà comunque una chiavica pensando a chi la scriverà. A questo punto, è possibile che il Fregnacciaro sia coperto a destra e che potrebbe esistere una maggioranza alternativa con lui, Lega, FdI e magari la stessa FI, che comunque è ormai una banderuola in balia dei venti e magari qualche cripto-democristiano pronto a lasciare i 5 Stelle? Sennò, l'unica alternativa possible a 'sto punto è un meltdown dei muh mercati e una telefonata dal quirinale: Pronto, Dottor Draghi? Così, con la scusa del ricatto internazionale tipo 2011, metteranno un'altra giunta di tecnocrati a fare il lavoro sporco che il circo elettorale non ha il pelo sullo stomaco di fare fino in fondo e al momento delle varie approvazioni, i numeri in parlamento si troveranno sempre, organizzando attentamente un teatrino che lascerà certi "antisistema" fasulli votare contro o astenersi per potersi rivendere come "populisti" nei prossimi anni. Si veda l'astensione leghista nel voto di modifica costituzionale che introdusse il pareggio di bilancio nella carta, sapendo bene che i due terzi erano assicurati sia alla camera che al senato. >>1235826 Edgy.
>>747462 >Thread dedicato al paese con il popolo più analfabeta e la borghesia più ignorante go outside
>>1237183 >Edgy. Easy with the soy
>>1237190 I don't do soy. It's bad for my thyroid.
>>1237183 Il voto è la più remota delle ipotesi. Draghi difficilmente si esporrà senza garanzie di avere una maggioranza stabile. Si parla anche di Marta Cantabia, ex presidentessa della corte costituzionale.
(32.74 KB 400x400 20xmh6.jpg)
>>1237199 >Draghi difficilmente si esporrà senza garanzie di avere una maggioranza stabile. Ho anch'io la stessa sensazione. Marione fra l'altro ha già raggiunto posti di potere di un livello eccezionale e ha più di settant'anni. Francamente non vedo chi glielo faccia fare. Monti è sempre stato un tecnocrate di medio livello e quando si è dovuto esporre politicamente, s'è visto che razza di pupazzo era. Marione deve per forza avere una stoffa diversa e proprio per questo capisce che si tratta di un trappolone. Però a qualcuno piace sempre tirare fuori il suo nome per vedere l'effetto che fa e anche perché gli scribacchini preferiti dagli oligarchi non hanno davvero altro da fare.
(41.49 KB 900x600 nichi-vendola-900x600.jpg)
Adesso ti ricordi nichi vendola
any good italian films i should watch with english subtitles
>>1237466 Hands over the city Il posto Before the revolution Dillinger is dead The Working Class Goes to Heaven On top of my mind. If you want really great cinema anything By Rossellini and Antonioni, even if they are not comrades. Fellini and Visconti are not my favorites and and not comrades but they made some great cinema (not always) Anything by Pasolini but i don't know without context of italian politics and critical theory how much you can appreciate them. And there is many others, but you have to tell me what you interested in.
>>1237466 Uomini contro >>1237437 Ma che fine ha fatto? Cioè, non che ci tenga davvero a saperlo comunque.
Ah sì, è proprio giunto il momento di una crisi di governo! Contenti?
Renzi è proprio un coglione
>>1291571 Chissà chi lo manovra.
>>1237437 Guarda, preferisco non ricordarmelo! Uno dei tanti che ha contribuito allo smantellamento culturale, organizzativo ed elettorale di quella che si chiamava sinistra. >>1291398 Yoohoo! Sto facendo i salti di gioia! A questo punto mi auguro veramente - non sto scherzando - che Peppino si assicuri la copetura di Zingaretti e Di Maio per tirare dentro i berlusconiani e mandare affanculo quel personaggio pazzesco. Si merita lo stesso trattamento riservato all'altro cazzaro ad agosto 2019. Fossi in loro, sarei pure disposto ad imbarcare quelli che nella lega vanno appresso a Zaia e causargli una bella scissione in casa all'altro Matteo. Almeno sarebbe gente pur sempre animata da un minimo di spirito di sopravvivenza e non un insterico fuori controllo che vuole giocare a Sansone con tutti i filistei... Tutto un gran bello schifo comunque, ma c'è un limite a tutto. >>1291571 Molto peggio. Fosse solo un coglione, di quelli ne è piena la scena politica. L'uomo è un pazzo scatenato. Gli dai la minima possibilità di muoversi e quello fa disastri. >>1291603 Fra i tanti, un certo Davide Serra, "finanziere" con base in qualche paradiso fiscale dei Caraibi e frequentazione abituale della City di Londra.
>>1291759 >Fra i tanti, un certo Davide Serra, "finanziere" con base in qualche paradiso fiscale dei Caraibi e frequentazione abituale della City di Londra. E guarda guarda chi ti intervista oggi il fogliaccio liberista (ma con i fondi pubblici assicurati). Non è il solo comunque, la lista di quelli che hanno donato alla leopolda e alla sua fondazione è lunga. >Peppino si assicuri la copetura di Zingaretti e Di Maio per tirare dentro i berlusconiani e mandare affanculo quel personaggio pazzesco Sarebbe davvero "l'ideale" per riuscire almeno a far durare il governo fino alla fine dell'emergenza e comunque una valida alternativa ad un eventuale governo tecnico.
>>1291862 >E guarda guarda chi ti intervista oggi il fogliaccio liberista (ma con i fondi pubblici assicurati). Non è il solo comunque, la lista di quelli che hanno donato alla leopolda e alla sua fondazione è lunga. Aho! Allora c'ho i poteri! >Sarebbe davvero "l'ideale" per riuscire almeno a far durare il governo fino alla fine dell'emergenza e comunque una valida alternativa ad un eventuale governo tecnico. Matematicamente è l'unica alternativa possibile e ormai politicamente è pure sdoganata: pd e fi erano venuti a patti in alcuni scorci della scorsa legislatura e poi in questa primo la Alberti Casellati è stata eletta alla presidenza del senato in cambio di Fico alla camera (dunque, inciucio M5S-FI) e secondo la stessa IV ha già imbarcato diversi transfughi di FI. Dunque tutti hanno veramente fatto pastette con tutti in questi due anni e mezzo. Detto questo, l'istinto di "sopravvivenza" dei berlusconiani - ma non solo loro - è lo stesso di tutto il quadro politico: non vogliono fare le botte alla Thatcher fino in fondo (per quanto ci stiano dissaguando lo stesso) e cercano di restare a galla finché è possibile. L'altra volta furono spazzati via dalla combinazione Commissione Ue-BCE-Mercati-Napolitano e comunque hanno pagato un carissimo prezzo (da primo partito nazionale ad una triste casa di riposo per vegliardi della politica cannibalizzati prima dal Fregnacciaro fiorentino e poi dal Cazzaro del Papeete), stavolta staremo a vedere. In un modo o nell'altro, c'è poco da star sereni... P.S.: i finanziamenti pubblici ai quotidiani vanno segati tutti immediamente. Assaporino finalmente "la durezza del vivere" e vedremo se fra qualche mese 'sta feccia non avrà radicalmente cambiato le sue convinzioni.
>>1291949 >P.S.: i finanziamenti pubblici ai quotidiani vanno segati tutti immediamente. Assaporino finalmente "la durezza del vivere" e vedremo se fra qualche mese 'sta feccia non avrà radicalmente cambiato le sue convinzioni. Così magari pure quei giornalisti di quel reparto geriatrico comunemente noto come "corrieredella sera" dovranno iniziare a faticare, invece di prendersela di continuo con i giovani.
(45.22 KB 473x386 origin.jpg)
(331.35 KB 350x522 toga-party-1.png)
(63.94 KB 346x520 toga-party2.jpg)
>otr le feste della regione lazio
>>1294830 Tempo di ricordarvi di Franco Fiorito detto "er batman". Quando era sindaco comprava i voti dei cittadini meno fortunati con somme di denaro appropriatamente regalate durante il periodo natalizio.
>>1294830 >>1294924 Da romano, questo è un ottimo spunto per smerdare su quell'entità chiamata "regione lazio". In primo luogo, è sbagliato mescolare metropoli e zone rurali fatte di tanti centri di piccole e medie dimensioni. Ovviamente questo ragionamento può essere fatto anche per Milano, Torino, Napoli ecc. In secondo luogo, sia Roma che il resto della regione sono storicamente male amministrati e, dopo qualche decennio di relativa prosperità portata dal miracolo economico, lo smantellamento economico portato dal neoliberalismo e dall'austerità sta devastando tutto. La sitauzione è sempre più "mezzogiornificata", nel senso che sia la situazione economica che quella politica e letteralmente criminale somigliano sempre di più al sud: povertà sempre più diffusa; ceto politico fatto di faccendieri, corrotti e pupazzi sempre più esibizionisti e ridicoli e sempre più disposti a succhiare ogni goccia di sangue ora che non c'è praticamente più un'economia e la fila di disperati è lunga; organizzazioni criminali sempre più ricche, connesse e violente e così via. Dunque, finché lo stato poteva spendere e spandere e c'erano qua e là delle industrie spesso sovvenzionate e facilitate dalla mano pubblica, i magnaccia potevano succhiare ma in fondo cadevano ancora molti avanzi dalla loro tavola a beneficio di larghi strati sociali. Poi, avendo Roma il grosso dell'amministrazione dello stato, le ricadute economiche erano ancor più consistenti. E il vero hinterland di Roma non è solo la sua zona metropolitana vera e proprio ma praticamente gli interi Lazio e Abruzzo, vuoi per vicinanza, vuoi per pendolarismo, vuoi per immigrazione e affinità sociale. E finché girava la giostra, le cose miglioravano per molti, anche se tutto era un baraccone portato avanti così male che, quando la giostra s'è fermata, decenni di magagne sono venuti subito a galla e s'è aggiunto un supplemento di evidente scadimento antropologico - i personaggi alla "Batman" appunto, che persino le clientele andreottiane avrebbero tenuto a debita distanza - e un assalto della più feroce feccia che si possa immaginare - dalla mafia d'importazione fino a quella che pur disordinatamente si sviluppa fra gli "indigeni" in congiunzione con gli avanzi del terrorismo nero di cui ormai tutti conosciamo le recenti imprese nella gestione vera e propria della macchina amministrativa di Roma. Insomma, chiunque rada al suolo il Titolo V Cost. quantomeno per riportarlo alla situazione pre-2001 farebbe cosa buona e giusta e chiunque spazzi via questi cessi delle regioni farebbe ancor meglio e poi anche una bella potata a tutti questi cazzo di comuni con un pugno d'abitanti che permettono a qualche capobastone locale di farsi chiamare "sindaco" e alzare la voce quando qualcuno gli fa notare che l'ampia autonomia di cui godono viene sistematicamente usata per smerdare e peggiorare le cose. P.S.: Anagni ovviamente non è uno di quegli sperduti comuni con centoventi abitanti, ma il discorso si applica a molti altri esempi.
>>1295126 Qui finita l'era andreotti e la cassa del mezzogiorno le fabbriche hanno iniziato a chiudere una dopo l'altra, mentre alcune sono state vendute a società straniere che le hanno prima spolpate e poi chiuse. C'è il deserto che avanza.
Il governo al momento è salvo, ma la maggioranza è risicatissima.
(185.38 KB 660x370 memed-io-output.jpeg)
>>1297811 Francamente, questa grottesca situazione mi fa pensare che l'introduzione della cosiddetta "sfiducia costruttiva" come unico meccanismo per esautorare un governo sia cosa da prendere in considerazione arrivati a questo punto. Almeno certi pagliacci avrebbero l'obbligo di indicare immediatamente chi rimpiazzerebbe il capo del governo dimissionario. Invece si consentono le "crisi al buio" - la vera crisi, diciamocelo apertamente, è quella di nervi del Matteuccio Fiorentino, iniziata nel dicembre 2016 post batosta al referendum costituzionale e poi aggravatasi nel marzo 2018 post batosta alle legislattive e il vero buio è quello che c'è nel suo cervello e in quello di tanti altri pagliacci del circo politico nostrano - con tutte queste grottesche messe in scena di verifiche, confronti, tavoli, dibattiti e voti... A forza di andare avanti così, prima o poi le oligarchie tireranno fuori la carta "uomo forte" e per noi saranno guai ancora più seri di adesso. Soprattutto in assenza di una minima organizzazione che difenda i nostri ormai striminziti diritti. A proposito, lieto che qualcuno bazzichi ancora questi lidi dopo il trasferimento e tutto il teatrino dei moderatori espulsi che hanno cercato di cancellare tutto prima di andarsene.
Quindi Renzi ce lo siamo tolti dalle palle possibilmente per sempre? Spero che non significhi il ventennio Conte
>>1298184 >Quindi Renzi ce lo siamo tolti dalle palle possibilmente per sempre? Ce lo teniamo fino alle prossime politiche quando il suo partitino sparirà dal parlamento, o almeno si spera. Poi immagino lo attenderà una sfolgorante carriera come lobbista per qualche porky. >Spero che non significhi il ventennio Conte Conte rischia di non arrivare a mangiare l'anguria se non allargano la maggioranza in qualche modo. Probabilmente il PD spera nei transfughi di IV.
(473.15 KB 900x725 EsLelcJVEAICCrH-orig.png)
Speravamo di festeggiare il centenario del Partito Comunista d'Italia in maniera diversa, ma tocca accontentarci.
(676.42 KB 611x768 disappointed.png)
>>1299641 Siamo passati da Gramsci un secolo fa allo sconforto totale di oggi. Qualcosa è andato storto.
(564.92 KB 2000x1111 EsRmDQBXIAIKFj9-orig.jpg)
>>1300141 l'amnistia Togliatti è stata un errore.
>>1300141 >Qualcosa è andato storto. Tu.
Contestato il PD a Livorno alle celebrazioni del centenario
>>1300627 Che coraggio che hanno a presentarsi, mamma mia. Da prenderli a sassate. Ieri a Livorno c'erano PCI, PC, Rifondazione, PCL, PaP, CARC e forse pure altri, ma il momento più alto è stato senza dubbio questo
(23.12 KB 600x315 xEexxPR.jpg)
>>1300629 Ma lol Non trovo il video peró
>>1300144 Anche. >>1300198 'A fessa 'e mammeta. >>1300627 Il Pd non va contestato. Va smantellato. >>1300629 Il Pd è talmente reazionario da ricordarsi della propria storia - storia antica e ormai lontanissima - solo per celebrare squallidi e provocatori teatrini e sparare castronerie anticomuniste perfettamente intercambiabili con quelle della destra propriamente detta.

Delete
Report

no cookies?
__divBanCaptcha_location__